Connect with us

Basket / Serie C Silver

Dany Basket Quarrata, Valerio: «La vittoria a Carrara ci ha dato consapevolezza»

Beppe Valerio, coach del Dany Basket Quarrata

Grande avvio di stagione per il Dany Basket Quarrata, primo in C Silver e reduce da quattro vittorie consecutive. Molto del merito va riconosciuto a coach Beppe Valerio, che ai nostri microfoni ha parlato dell’ottimo momento attraversato dalla sua squadra

Quattro vittorie di fila, una sola sconfitta e primo posto in classifica (seppur in coabitazione con altre cinque squadre). Il campionato del Dany Basket Quarrata, protagonista in C Silver, è iniziato decisamente con il piede giusto. Niente a che vedere insomma con il cammino stentato della scorsa stagione, quando i mobilieri riuscirono a salvarsi solo per il rotto della cuffia, battendo Pescia nella finale playout. Con l’avvento di Beppe Valerio in panchina e di Fiorello Toppo in campo, il registro sembra decisamente cambiato.

«Siamo contenti perché stiamo tenendo un ruolino di marcia importante. Domenica scorsa abbiamo centrato una bella vittoria sul campo di Carrara, che ci è servita per capire la forza del nostro gruppo – racconta ai nostri microfoni il coach quarratino – La prima sconfitta, quella rimediata ad Arezzo, è arrivata contro una squadra attrezzata per puntare alla promozione. Non abbiamo fatto sicuramente bene, ma nelle settimane successive abbiamo lavorato e corretto gli errori commessi».

INFERMERIA

Questo nonostante allenamenti mai davvero al completo, alla luce dei tanti problemi fisici che hanno colpito i giocatori del Dany Basket. «Bargiacchi è rientrato a Carrara disputando fra l’altro un’ottima gara. Va gestito, ma in questo momento siamo in emergenza visti i tanti acciacchi. Sia Toppo, ma soprattutto Ganguzza che non si allena da tempo, rischiano di non esserci per il prossimo impegno – sottolinea Beppe Valerio – Vannoni è fermo da due settimane per una distorsione alla caviglia, ma contiamo di schierarlo contro Brusa Livorno».

IL PROSSIMO AVVERSARIO

Che sensazioni ci sono per l’appuntamento di domenica al PalaMelo (palla a due alle ore 18, ndr)? «Se facciamo le cose per bene sicuramente possiamo battere chiunque. Se invece affrontiamo le partite con superficialità, allora iniziano i problemi – il pensiero del coach quarratino – Brusa è una buona squadra, nonostante abbia solo due punti in classifica. Ha giocatori molto perimetrali, mentre sotto canestro può pagare dazio contro una batteria di lunghi come la nostra. Tuttavia domenica dovremo rinunciare per motivi di lavoro a Brunetti, che a Carrara è stato un punto di riferimento a livello difensivo».

OBIETTIVI

Valerio chiude spiegando quali sono i traguardi che la società si è posta in questa stagione. «Darsi un obiettivo è importante: per noi è quello di salvarsi il prima possibile. Da quel momento in avanti vedremo dove possiamo arrivare. Nel frattempo vogliamo far crescere i tanti giovani che abbiamo a disposizione. Qualcuno sta maturando davvero in fretta e la speranza è quella di poterli mettere nelle condizioni di sapere stare in campo anche in categorie superiori».

 

 

  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Onesto praticante e attento osservatore del mondo della pallacanestro, è laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna e collabora con Quotidiano Nazionale e Pistoia Sport.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + nove =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
Pistoia Sport

CHI SIAMO | REDAZIONE | PUBBLICITÀ | CONTATTI | COMUNICATI | COLLABORA | ARCHIVIO

Copyright © 2018 Pistoiasport.com
Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012 | Editore: Associazione Culturale Pistoia Sport
Sviluppo web: Your Media Way

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com