Connect with us

Basket / Minors

Basket minors: Serie D, il derby va a Monsummano, in Prima festeggiano Endas e Titanus

Derby acceso conquistato da Monsummano, Lella batte Viareggio, Rossoblù sconfitti a Venturina, mentre Chiesina cede contro Cecina; in Prima Divisione il derby va a Cantagrillo, Endas Pistoia domina su Valdera

Serie D Girone B 7a Giornata

SHOEMAKERS MONSUMMANO – BOTTEGONE 85 – 71 (22-16; 48-32; 69-54)

Il derby è di Monsummano: il match più atteso di questo turno infrasettimanale se lo aggiudicano i padroni di casa che controllano sostanzialmente tutta la gara per poi chiudere la partita addirittura avanti di 14 punti. Primo quarto abbastanza in equilibrio con Martelli da un lato e Paci dall’altro che trascinano le rispettive compagini sia in attacco che in difesa ma la forza degli Shoemakers impone già un vantaggio di +6 alla prima sirena. Decisivo però è il secondo quarto, Bottegone reagisce, Mugnai sale in cattedra e porta i suoi fino a -2, Monsummano però non ci sta e dopo il minuto chiamato da coach Matteoni rialza la testa rispedendo gli ospiti a -10. L’episodio che decide il match si ha però sul finire del periodo quando a Mugnai viene fischiato un fallo tecnico e subito dopo viene espulso, seguito da accompagnatore e allenatore: così Monsummano scappa e all’intervallo chiude a +16. In apertura di ripresa i padroni di casa volano a +23 complice una nuova espulsione per gli ospiti, ma Bottegone con determinazione chiude il terzo periodo 69-54. Nell’ultimo quarto di una partita ricca di tensione (intervengono pure i carabinieri per sedare gli animi sugli spalti) Bottegone cerca di vender cara la pelle ma alla fine Monsummano chiude 85-71 e fa suo il derby.

SHOEMAKERS MONSUMMANO: Barneschi 1, Vezzani 14, Marchetti, Calderaro 5, Maccione 8, Alikalfic, Navicelli, Bellini 22, Luciano 6, Mignanelli 4, Martelli 10, Testa 7. All. Matteoni

BOTTEGONE: Martini 17, Mugnai 16, Ferretti, Cappellini 2, Allegria, Paci 13, Amerighi 14, Banchelli F. 4, Banchelli E. 4, Vannacci, Lovino. All. Ribeiro

 

VELA VIAREGGIO – LELLA PISTOIA 35 – 41 (10-5; 21-18; 28-32)

Il Lella Pistoia torna da Viareggio con i due punti in tasca e questo è quello che conta di più. Il punteggio finale – 41 a 35 in favore di Zerini e compagni – racconta però di che razza di partita si sia trattata. «Mi chiedo come si possa giocare in un campo del genere», il commento a fine gara di coach Alessandro Piperno. Le percentuali da incubo di entrambe le squadre si spiegano in gran parte per questo motivo. 10 a 5 al termine del primo quarto, che diventa 21 a 18 all’intervallo.

Bruni e Belotti sono i più ispirati e, insieme a Salute, guidano il Lella Pistoia al sorpasso al 30′, con il Vela capace di mettere a segno la miseria di 7 punti. L’ultimo quarto infine è per cuori forti: i biancoblù segnano solo dalla lunetta, fatta eccezione per il canestro in chiusura di Gherardeschi, ma è sufficiente per sbancare Viareggio. I locali infatti siglano ancora 7 punti, restando così all’asciutto di vittorie in questo inizio di campionato.

«E’ stata la classica gara infrasettimanale – sottolinea Piperno – In una serata davvero negativa al tiro, i ragazzi sono stati bravi a mettere in campo il giusto atteggiamento, specie nei momenti decisivi. Continuiamo così».

LELLA: Zerini 2, Rettori ne, Bruni 9, Gherardeschi 4, Belotti 7, Addisu ne, Benassai 2, Spampani 7, Salute 6, Manfra 2, Mancini, Macigni 4. All. Piperno.

STUDIO ARCADIA VALDICORNIA – ROSSOBLU’ JUNIOR 57-49 (13-18, 11-10, 19-7, 14-14)

Non arriva il risultato per i Rossoblù costretti ad arrendersi a Valdicornia per 57-49 al temine di una gara che li ha visti soffrire diverse assenze per infortunio, ma nonostante ciò i termali si sono mantenuti sempre in gara e sono stati anche avanti nel punteggio, poi però un’espulsione di Guerra (fallo intenzionale e successivo tecnico) e il brutto infortunio di Paolini consentono ai padroni di casa i di prendere il largo e di chiudere a +8.

ROSSOBLU’ JUNIOR: Doda, Carducci 12, Bartoletti 2, Giuliani, Guerra 3, Duccini 2, Baronti, Paolini 5, Menichini 10, Ulivieri 5, Villa 10.

DON CARLOS CHIESINA – LUCARELLI SPORT CECINA 76-81

Esce sconfitta Chiesina dall’impegno casalingo contro Cecina, nonostante un buon avvio per i padroni di casa capaci di raggiungere un vantaggio anche di +10; dopo le rotazioni però esce Cecina che reagisce e riesce a portarsi sul punteggio di parità grazie a Buci e Bianco con il quale si va all’intervallo. Terzo quarto con Puccinelli e Lepori che sembrano poter dare il là alla squadra di casa per provare ad allungare, ma non hanno fatto i conti con la giovane ala ospite Barontini che con 11 punti riporta i suoi fino al 58-56 di fine quarto. Quarto periodo con le due squadre che combattono punto su punto con vantaggi che non superano quasi mai i tre punti di scarto; fin quando a quindici secondi dalla fine Chiesina si trova a -1, ma complici due falli fischiati a favore di Cecina gli ospiti allungano fino a +5 grazie a quattro tiri liberi che regalano la vittoria ai livornesi e lasciano i padroni di casa con l’amaro in bocca.

DON CARLOS CHIESINA: Salani 2, Martunas 6, Bulleri 9, Rivi 12, Crippa, Santacroce 6, Bagnoli 8, Parrini 9, Puccinelli 15, Lepori 9, Iozzelli, Bettarini.

Prima Divisione Girone B 1a Giornata

WOLF BASKET – TITANUS CANTAGRILLO CASALGUIDI 59-71 (11-23, 24-40, 38-55)

Titanus conquista la prima gara della stagione e il primo derby di questo campionato battendo nettamente Wolf Basket per 59-71. Partono forte gli ospiti trascinati da un super Cecchi in serata di grazia che alla fine chiuderà con 19 punti a referto contribuendo anche all’iniziale vantaggio già rassicurante sin dalle prime battute. La maggior qualità tecnica e agonistica fanno sì che gli ospiti abbiano la meglio sulla giovane formazione locale che comunque avrà il tempo per crescere in questo torneo sotto la guida di coach Chiti.

ENDAS PISTOIA – PALLACANESTRO VALDERA 77-39

Parte col piede giusto la stagione di Endas Pistoia che all’esordio stagionale batte nettamente Valdera per 77-39. Non c’è praticamente quasi mai partita con i padroni di casa che si portano subito avanti nel primo quarto e riescono ad allungare anche con le rotazioni mantenendo per tutta la partita un punteggio rassicurante che non mette mai in discussione il risultato. Tutti a referto i giocatori di coach Biselli, sugli scudi Bongi Nicola autore di 15 punti; prova quasi perfetta per i pistoiesi che mostrano grande qualità in attacco, unica pecca una difesa ancora un po’ da registrare, ma il campionato è appena iniziato e ci sarà tutto il tempo per farlo.

ENDAS PISTOIA: Bennati 8, Bongi N. 15, Capecchi M. 6, Ballocci 8, Crabu 3, Capecchi F. 10, , Giunta 9, Pieri 7, Andreano 7, Bongi M. 1, Romagnolo 1. All. Biselli

  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Studia Scienze Politiche all'università di Firenze e tra un esame e l'altro si dedica alla sua più grande passione, lo sport. Con le scarpette ai piedi difficilmente riuscirà a togliersi grandi soddisfazioni, per questo mira ad ottenere risultati migliori passando dalla parte di chi lo sport lo commenta, come Pistoia Sport.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
Pistoia Sport

CHI SIAMO | REDAZIONE | PUBBLICITÀ | CONTATTI | COMUNICATI | COLLABORA | ARCHIVIO

Copyright © 2018 Pistoiasport.com
Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012 | Editore: Associazione Culturale Pistoia Sport
Sviluppo web: Your Media Way

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com