Connect with us

Calcio / Mercato

Calciomercato invernale Pistoiese, liveblog: Crisanto al Monopoli

La sessione invernale 2019 del calciomercato di Serie C si svolgerà dal 3 al 31 gennaio: il liveblog di Pistoia Sport con tutti i movimenti e le trattative riguardanti la Pistoiese

La Lega Calcio Professionisti ha comunicato che la sessione invernale di calciomercato si svolgerà dal 3 al 31 gennaio 2019. Via dunque al consueto liveblog di Pistoia Sport dedicato a trattative e movimenti riguardanti la Pistoiese, chiamata a intervenire in maniera sensibile dopo una complicatissima prima parte di stagione in Serie C girone A.

16.01 VIA CRISANTO, ARRIVA UN ALTRO SECONDO?

Come riportato nell’edizione odierna del Tirreno, Lorenzo Crisanto è a un passo dall’approdo al Monopoli. Il portiere classe 1998, di proprietà della Roma, era sbarcato a Pistoia come titolare designato ma non ha convinto, perdendo velocemente il posto in favore di Meli. Per questo la società giallorossa, dov’è momentaneamente rientrato dopo la risoluzione del contratto con la Pistoiese, sta provvedendo a trovargli un’altra sistemazione.

Adesso si aprono due strade: esclusa la caccia a un “primo” (e quindi niente da fare per un eventuale ritorno di Zaccagno), la dirigenza si sta guardando intorno per un “secondo” (si parla di Maurice Gomis, classe 1997 del Siracusa in prestito dalla Spal, dove milita il più noto fratello Alfred), valutando al tempo stesso la promozione di Pagnini qualora non venisse identificato un profilo adatto.

15.01 SFUMANO ALCUNI OBIETTIVI

Ufficializzato anche l’arrivo di Alessandro Piu, si assottiglia la lista dei papabili per quanto riguarda l’attacco della Pistoiese. In un primo momento sembrava che l’affare Ferrari-Piacenza avrebbe potuto liberare definitivamente Niccolò Romero, prima punta che interessava non poco agli arancioni. Tuttavia alla fine il club emiliano ha fatto spazio nel proprio reparto offensivo cedendo lo scontento Massimiliano Pesenti al Pisa, decisione che di fatto ha tolto dalla lista dei partenti la torre classe 1992: sarà proprio lui il vice del Loco nello scacchiere biancorosso.

L’arrivo di Pesenti sotto la torre pendente spinge verso la cessione Iacopo Cernigoi: il classe 1995 è adesso di troppo nell’attacco extralarge del club nerazzurro, ma anche lui non sbarcherà a Pistoia. Il prodotto del Milan, infatti, è vicinissimo ad approdare al Rieti. Niente da fare infine anche per Libor Kozak e Samon Raider Rodriguez: che la pista per il ceco ex Lazio fosse in salita si sapeva, di fatto l’attaccante del Livorno dovrebbe trasferirsi nella massima serie rumena, mentre il cubano del Seravezza traslocherà in Portogallo.

14.01 FATTA ANCHE PER PIU, MA LA CACCIA A UN ALTRO “9” CONTINUA

Dopo l’ufficialità del prestito di Tommaso Fantacci, si attende a breve anche quella dell’arrivo – sempre dall’Empoli – di Alessandro Piu. Questo non significa però che la caccia della Pistoiese a una prima punta di ruolo sia conclusa.

L’ipotesi di un ritorno in arancione di Franco Ferrari tuttavia è definitivamente sfumata, visto che l’attaccante attualmente in forza al Brescia firmerà con il Piacenza. Questo però libera automaticamente Niccolò Romero, profilo che interessa e non poco all’Olandesina.

L’idea dell’ultimo momento è invece Tommy Maistrello del Vicenza, centravanti classe ’93 allenato da Asta ai tempi del Bassano.

12.01 ARRIVANO I PRIMI COLPI IN ENTRATA

Dopo aver sfoltito la rosa con alcune operazioni secondarie in uscita, la Pistoiese sta per piazzare i primi due colpi in entrata. La società arancione, infatti, ha praticamente chiuso la trattativa con l’Empoli per i prestiti di Alessandro Piu e Tommaso Fantacci. L’ARTICOLO COMPLETO 

11.01: CERRETELLI AL GAVORRANO

Francesco Cerretelli, centrocampista classe 2000, è stato ceduto al Gavorrano con la formula del prestito fino a fine stagione. Si attende solo il comunicato ufficiale della società ma l’operazione è già stata definita.

Si segnala anche il trasferimento di Matteo Orpelli, impegnato nelle giovanili della Pistoiese, al Carpi.

10.01: ASTA PENSA A GERARDI E ROMERO

Continua a tener banco l’attacco nei primi giorni di calciomercato della Pistoiese. Nel mirino ci sono due vecchie conoscenze di Antonino Asta: uno è il già citato 26enne Niccolò Romero (5 gol finora al Piacenza partendo spesso e volentieri dalla panchina), l’altro il 31enne Federico Gerardi (3 reti messe a segno nel girone C con la maglia del Monopoli). Due prime punte “vere” che il mister ha allenato nella sua esperienza alla Feralpisalò e di cui conserva un ottimo ricordo. Restano vive (e sono forse le più facilmente concretizzabili) anche le piste che portano a Cernigoi e Butic. Per quanto riguarda gli altri reparti, sono sfumati il centrocampista Lorenzo Remedi (accasotosi all’Arezzo) e il ritorno del portiere Andrea Zaccagno (a un passo dalla Vibonese): entrambi non erano però mai stati seriamente trattati dagli arancioni.

08.01: IDEA CERNIGOI, SOGNO KOZAK

Siamo ancora ai pour parler, ma in casa Pistoiese impazza il valzer delle punte. L’idea dell’ultimo minuto è Iacopo Cernigoi, attaccante classe 1995 del Pisa cresciuto nelle giovanili del Milan. Per lui poco spazio in nerazzurro, potrebbe partire il prestito come successo nella scorsa stagione. Due i sogni, entrambi dalla B: il ritorno dell’argentino Franco Ferrari, attualmente chiuso al Brescia (“Ma la priorità è non scendere di categoria”, ha chiarito il suo agente) oppure il rilancio di un big come Libor Kozak, 29enne torre ceca ex Lazio e Aston Villa, attualmente fuori dai piani del Livorno. Piste in salita che potrebbero concretizzarsi soltanto a certe condizioni negli ultimi giorni di mercato. Juan Surraco si allena con la truppa di Asta, ma si tratta di una semplice cortesia nei confronti dell’uruguaiano: serve infatti una prima punta, non un rifinitore.  E in questo senso il nome più caldo è sempre quello di Kario Butic, croato classe 1998 in forza alla Ternana ma di proprietà del Torino.  Sempre dal Torino potrebbe arrivare al cavallo di ritorno Andrea Zaccagno, rientrato alla casa madre dopo la sfortunata avventura tra i pali del Pro Piacenza. Sostituirebbe il deludente Crisanto, con il giovanissimo Meli che tornerebbe a sedersi in panchina.

04.01: WEEKEND DI STALLO

In attesa che la truppa di Antonino Asta ricominci a lavorare (la ripresa degli allenamenti è fissata per la prossima settimana), il calciomercato della Pistoiese procede sottotraccia. Molti addetti ai lavori sono infatti ancora in vacanza e fino a lunedì difficilmente trattative di livello in entrata e in uscita prenderanno quota. Intanto è ufficiale il trasferimento di Klej Luka in prestito allo Scandicci.

03.01: NEL MIRINO C’È BUTIC

In tema prima punta il nome nuovo di giornata è quello di Kario Butic, attaccante croato classe 1998 in forza alla Ternana ma di proprietà del Torino. L’ex primavera granata (con la cui maglia nella scorsa stagione aveva messo a segno ben 30 reti complessive) non sta trovando grosso spazio con le Fere (appena 10 presenze da subentrato) e la società di appartenenza vorrebbe girarlo in un club dove potrebbe giocare con maggior continuità. Per esempio proprio la Pistoiese, che con il Torino vanta da sempre una corsia preferenziale.

02.01: IDEA REMEDI IN MEZZO

Obiettivo minimo un centrocampista e una punta, sono queste le premesse con cui la Pistoiese approccia al mercato. Per quanto riguarda la mediana un’idea (ma ben lontana dall’essere concretizzata) è quella che risponde al nome di Lorenzo Remedi, viareggino classe 1991 recentemente fuggito insieme agli altri compagni da un Pro Piacenza a un passo dall’esclusione dal campionato. Per la Pistoiese si tratterebbe sicuramente di un buon affare, vista l’esperienza in categoria del giocatore. In attacco invece, sondata senza successo l’ipotesi di un ritorno di Franco Ferrari, la dirigenza starebbe guardando a Niccolò Romero, bomber di scorta “di lusso” del Piacenza con 5 reti all’attivo in 18 apparizioni. Possibile anche il tesseramento di Juan Surraco, che dopo il brutto infortunio patito alla fine della scorsa stagione non ha mai lasciato Pistoia: potrebbe essere lui il sostituto di Rovini, i cui tempi di recupero sono ancora indefiniti. Intanto è ufficiale la rescissione di contratto con Filippo Dosio.

  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La redazione di Pistoia Sport è composta da un manipolo di valorosi giornalisti e giornaliste che provano a raccontarvi le vicende della Pistoia sportiva e non solo con lo stesso amore con cui le nonne parlano dei nipoti dalla parrucchiera.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × tre =

Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com