Connect with us

Basket / Serie A

Pistoia Basket, Esposito guarda già avanti: «Troppi errori, salvo l’atteggiamento»

Il coach del Pistoia Basket dopo la netta sconfitta contro Cantù nella sesta di ritorno di Lega Basket Serie A: «Rispettato il piano partita solo a tratti. Nel terzo quarto ci abbiamo provato,  ma qualche episodio dubbio…». Parlano anche Sodini e Gaspardo

Torna a casa con le ossa rotte il Pistoia Basket, che al PalaDesio contro Cantù incassa la decima sconfitta esterna consecutiva. Ben 106 i punti subiti dai biancorossi, di cui addirittura 59 nel primo tempo: questo il primo dato che salta all’occhio nel commentare la partita e Vincenzo Esposito lo sa bene.

“Abbiamo rispettato il piano partita che ci eravamo prefissati soltanto a tratti – esordisce il coach biancorosso in conferenza stampa – quando non ci siamo riusciti, abbiamo permesso a Cantù di giocare la pallacanestro che predilige. I tanti punti subiti non sono soltanto colpa della difesa – prosegue – ma derivano anche da molte scelte sbagliate in attacco, che hanno portato a dei canestri facili dall’altra parte”.

Però la squadra ha continuato a lottare: “Il dato positivo è quello – concorda – due mesi fa non sarebbe mai successo. Nel terzo quarto abbiamo imposto il tipo di basket che volevamo e i risultati si sono visti – continua Esposito – ma purtroppo i tanti errori ai tiri liberi e qualche episodio dubbio ci ha fatto innervosire nei momenti in cui abbiamo provato concretamente ad accorciare il gap”.

Viste le enormi difficoltà lontano da casa, viene da dire che le due partite casalinghe di Lega Basket Serie A che si prospettano sono una manna dal cielo: “Ripartiamo dall’atteggiamento, dal dato dei rimbalzi offensivi, dal buon momento di condizione fisica che stiamo attraversando – afferma il Diablo – bisogna continuare a lavorare così. Per me Cantù ha un roster da primi 4 posti, sono nettamente superiori a noi – conclude – adesso con Reggio e Venezia serviranno due grandi prestazioni”.

  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pagine: 1 2 3

Orgogliosamente pistoiese, da piccolo cade dal seggiolone diventando tifoso della Lazio. Giornalista dalla maggiore età, lavora per Gazzetta dello Sport, Tvl, Il Tirreno e ovviamente Pistoia Sport, masticando anche social e strategie digitali. Scrive in direzione ostinata e contraria, con sincera simpatia per chi parte dalle retrovie.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × quattro =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com