Connect with us

Punti di vista

Il pagellone del 2018 di Pistoia Sport

Il 2018 sportivo si è chiuso, questi i voti della redazione di Pistoia Sport: dalla Pistoia che vince alla violenza sui campi nostrani, passando per promozioni importanti, impianti sportivi e ovviamente Pistoia Basket e Pistoiese

di Alessandro Benigni, Matteo Lignelli ed Elisa Pacini

VOTO 10 ALLA PISTOIA CHE VINCE

L’oro di Chiara Barontini nel karate e l’argento di Giulia Gabbrielleschi nella 10 km di fondo, due campionesse italiane di specialità sul tetto d’Europa. Dalla conferma in serie A di Gianluca Della Rosa, una delle poche note liete del 2018 agrodolce dei canestri pistoiesi al pass per Tokyo 2020 già conquistato da Riccardo Filippelli (bronzo ai mondiali di skeet). Pistoiesi (doc) alla ribalta, come il judoka tricolore Nicholas Mungai, che hanno illuminato un 2018 sportivamente grigio per la città.

VOTO 9 AL FUTSAL PISTOIA

La promozione del Cs Gisinti Futsal Pistoia in Serie A2 è stato un bellissimo momento di sport per tutta la città: gli arancioni hanno scritto la storia arrivando nella seconda serie nazionale di calcio a 5. Il progetto è stato vincente, mister Busato una scelta che ha pagato molto bene: un nove sta stretto a questa società. Purtroppo, un poco efficace dialogo a tre con istituzioni e Pistoia Basket ha costretto il Futsal a emigrare per il secondo anno al PalaTerme. Un’accoglienza che è stata ripagata con l’aggiunta di “Montecatini” alla denominazione del club: un messaggio che, si spera, sia arrivato forte e chiaro all’Amministrazione.

VOTO 8 AL TRIPLO SALTO DELL’AGLIANESE

Tre promozioni in tre anni: l’Aglianese ha smesso di fare notizia, ma quanto fatto dalla società neroverde ha davvero dello straordinario. Dalla Prima Categoria alla Serie D nel giro di tre stagioni è roba da stropicciarsi gli occhi, nonostante una città che ancora stenta ad accorgersi di quanto succede al Bellucci. Ovviamente salire così tanti gradini in così poco tempo ha anche dei lati negativi, ma la triade Doni-Giusti-Ciatti è stata brava ad assorbire subito lo scotto del passaggio nella massima serie dilettantistica inserendo i giusti correttivi per centrare la salvezza dopo un avvio complicato.

VOTO 7 AI CRIVELLATORI DI RETINE

Ovvero Andrea Cempini e a Mario Boni, due veterani della nostra pallacanestro. Cempini, classe 1970 e alla sua stagione numero 33, è diventato il quarto marcatore di sempre nei campionati FIP, superando quota 15.300 e scavalcando uno come Antonello Riva. La speciale classifica – importante ricordare che solo 34 cestisti hanno segnato almeno 10.000 punti in carriera – è dominata da Mario Boni. Già irraggiungibile, nella stagione in corso ha tagliato il nastro dei 20.000 punti segnati: record assoluto. È successo a dicembre con la maglia di Porcari (Promozione) contro i pistoiesi del Basket Team ’87, destino?

VOTO 6 AL BLU VOLLEY QUARRATA

Che possiamo tranquillamente definire la gemma della rete nostrana. E’ primavera e le “bambine” del Blu Volley Quarrata sono già sveglie visto che la salvezza nel primo, storico e difficile campionato di Serie B1 arriva senza patemi nonostante infortuni, sfortuna e una rosa più corta e inesperta del resto del campionato dove Cheli e compagne sfidano (e battono) anche la pluricampionessa Tai Aguero. Insieme al confermato mister Torracchi l’obiettivo è consolidarsi quest’anno: al di là della rivoluzione estiva e del chiaccherato addio di Martina Di Gregorio, la squadra è in linea di galleggiamento.

VOTO 5 ALLA PISTOIESE

31 punti in 30 gare (31, considerando la debacle di Carrara): un punto a partita, questa la magra media dell’anno solare per una Pistoiese che, traguardo playoff a parte, ha vissuto una seconda parte della scorsa stagione in calando e un prima parte dell’attuale davvero complicata. L’arrivo di un motivatore come Antonino Asta sulla panchina ha portato innegabili benefici, ma la strada è ancora lunga e per salvarsi ci sarà da intervenire sul mercato invernale per rimediare agli errori estivi (da un portiere affidabile a una prima punta di peso, passando per un centrale carismatico – falla sistemata con Ceccarelli – e un sostituto di Hamlili, è mancata a conti fatti la spina dorsale della squadra) e ai tanti infortuni che hanno falcidiato la rosa.

VOTO 4 AL PISTOIA BASKET

O meglio, a questo Pistoia Basket. Con un gioco macchinoso, prevedibile, poco entusiasmante, con una difesa fragile e, soprattutto, ultimo in classifica. La squadra a settembre non sembrava così lontana dalle rivali per la salvezza, il campo ha detto altro e un feeling mai nato tra i due leader e anche omonimi Kerron e Dominique Johnson ha fatto il resto. Con una classifica così corta i margini di risalita ci sono, ma anche le incognite visto che il livello del campionato si è indubbiamente alzato e i margini di intervento sono risicati. Intanto ci sarà da provare a chiudere al meglio il girone d’andata, ma non sarà affatto semplice.

VOTO 3 ALLO SVUOTAMENTO DEGLI SPALTI

Da una parte il record negativo di vittorie in casa (6 su 15, 1 su 6 in questa stagione), dall’altra la poca cura dell’immagine del prodotto che nel dopo Mantica ha visto perdere pezzi in quanto ad eventi ed iniziative. Al netto della rivoluzione Eurosport, pesa anche questo sulla caduta libera di abbonamenti (quasi mille persi in tre anni) e presenze al PalaCarrara. E se stupisce l’immobilismo societario anche su questo fronte, come la comunicazione a singhiozzi, le pochissime presenze di pubblico ad applaudire i ragazzi dell’Under 18 alla Next Gen sono un segnale di distacco preoccupante. Per non parlare dello Stadio Melani, ma lì la questione è ancora più annosa. Ricordiamoci che…è la gente che fa la storia.

VOTO 2 AGLI IMPIANTI SPORTIVI

L’amministrazione è cambiata da ormai un anno e mezzo ed è innegabile che stia provando a cambiare passo in tal senso (leggasi il mutuo col credito sportivo per risistemare il campo scuola), ma a conti fatti sugli impianti sportivi è stato fatto poco. Non è ancora affatto chiaro cosa succederà con il PalaCarrara, lo Stadio Melani ha visto chiudere la Curva Nord, il pallone di pattinaggio presenta sempre il suo triste scheletro post tempesta di vento e i bandi per la gestione di vari impianti sul territorio hanno creato più malumori che altro. Oltre al già citato futsal. Capitolo Provincia: l’inaugurazione della palestra di via dell’Anguillara (a servizio dell’Istituto Pacini ma priva delle misure regolamentari per l’attività agonistica) dopo anni di attesa non può compensare la chiusura dell’Auditorium e lo stallo assoluto in merito alle Piscine Fedi.

VOTO 1 AL CALCIO ITALIANO E ALLA SERIE C

Ogni volta che sembra toccare il fondo, il sistema calcio in generale e la terza serie in particolare riescono sempre a scavare un po’ di più. Quest’anno si è aperto con il caso Modena e si è chiuso con quello relativo al Pro Piacenza: segno che, in 365 giorni, non si è imparato proprio nulla. Nel mezzo di tutto e di più, tra fallimenti di piazze storiche, affaristi senza scrupoli, calendari impazziti, l’ignobile teatrino dei ripescaggi, cambi al vertice e un campionato che, al 2 gennaio, ancora non sa quante promozioni metterà in palio. E a farne le spese sono sempre i (pochi) club che cercano di rispettare tutte le regole del gioco.

VOTO 0 ALLA VIOLENZA SUI NOSTRI CAMPI

Il voto più basso non può che andare a quegli episodi che hanno macchiato il significato vero dello sport, purtroppo anche sui nostri campi. Dove si sono visti genitori aggredire gli allenatori o dare ginocchiate agli arbitri per una mancata convocazione o un cartellino. O presidenti che invece di dare l’esempio, sconfinano dalla protesta alla minaccia quando la direzione di gara va fuori binari. In scenari come quelli dei campionati giovanili o semiamatoriali dove il divertimento e la passione dovrebbero essere l’unico denominatore.

  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La redazione di Pistoia Sport è composta da un manipolo di valorosi giornalisti e giornaliste che provano a raccontarvi le vicende della Pistoia sportiva e non solo con lo stesso amore con cui le nonne parlano dei nipoti dalla parrucchiera.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + quattro =

Sponsor

Magazine

Eventi

Tuscany Open 2019, al Palaterme un grande evento con ospiti internazionali

 Il 19 e 20 gennaio il Palaterme di Montecatini sarà addobbato a festa per il Tuscany Open, evento internazionale di...

Impianti

Ponte Buggianese: ancora senza omologazione il ciclodromo

Sono passati 5 anni dall’inizio dei lavori del ciclodromo e quasi un anno dalla sua inaugurazione ma ancora la Federazione...

Basket / Minors

Pallacanestro Agliana 2000 con One Love Onlus

La Pallacanestro Agliana 2000 continua a lavorare al fianco di One Love, onlus attiva nel campo del volontariato in Africa e India....

Basket / Serie A

Pistoia Basket, i voti al giro di boa

Le pagelle alla fine del girone d’andata di Serie A non possono essere molto positive per il Pistoia Basket: rimandati...

Calcio / Serie C

Pistoiese, Curva Nord: trasferta a Lucca in pullman

A causa dello sciopero dei treni, i tifosi arancioni si muoveranno su gomma per raggiungere il Porta Elisa ed assistere...

Basket / Giovanile

Violenza nel basket giovanile: succede al PalaBorrelli di Pescia

In tre, fra cui un diciassettenne di Pescia, finiscono al pronto soccorso dell’ospedale per una rissa al termine di una...

Calcio / Serie C

Calcio, arriva il Subbuteo anche per le squadre di Lega Pro

Anche il campionato di Lega Pro si fa “piccolo”: domenica 13 gennaio al Museo del Calcio di Coverciano si gioca...

Cronaca

Pistoia, firmata la convenzione per la realizzazione della banda ultra larga

Pistoia rientra tra tutti i comuni toscani per i quali è prevista la realizzazione dei lavori di diffusione della banda...

Gli ex

Da Bobby Jones a Cortese: il bilancio degli ex Pistoia Basket di A2

Nell’ultimo weekend si è chiuso il girone d’andata del campionato di Serie A2. Bobby Jones dominante con la maglia di...

Basket / Serie A

La Baraonda Biancorossa alza la voce

Silenzio e diversi striscioni polemici hanno accompagnato i primi 5 minuti della sfida tra Pistoia Basket e Varese: la Baraonda...

Seguici su Facebook

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com