Connect with us

Basket / Serie A

Lovari 2018, al fotofinish il Pistoia Basket mette ko Torino 77-75

Martini in azione contro Torino (Bonelli/PtSport)

Nella finale per il terzo e quarto posto del Lovari 2018 di Lucca è ancora un grande Pistoia Basket, soprattutto per cuore e spirito di sacrificio. Un ottimo Peak, la decide Kerron Johnson a 20″ dalla fine

Il Pistoia Basket saluta il Lovari di Lucca con un terzo posto ma tante belle impressioni. Dopo aver tenuto testa a Venezia, è la volta di battere Torino grazie, soprattutto, a una grinta in difesa che anche nel corso della stagione non dovrà mancare. Il punteggio finale è di 77-75, il mattatore è Peak con 23 punti, 6 rimbalzi e tanta garra dietro. Bene anche Martini e Dominique Johnson, in ripresa Kerron Johnson.

ORIORA PISTOIA – FIAT TORINO: LA TRAMA

DEFEZIONI Si affrontano per il terzo e quarto posto una Pistoia e una Torino piuttosto sperimentali. Entrambe le squadre hanno le stesse assenze della semifinale. La Fiat ha perso contro Milano ma è bene ricordare come in questo torneo non possa contare su diversi giocatori. Nello specifico sono out McAdoo e Cusin, mentre Taylor e Jamil Wilson sono attesi a Torino nei prossimi giorni. Per la OriOra le “solite” assenze di Krubally e Auda e un Kerron Johnson con un piede non al meglio.

SOLITO PECHACEK Dopo i due timbri di Pechacek, è Torino che trova la retina con più continuità, arrivando sul +6 con Poeta a metà prima frazione. La premiata ditta K e D Johnson scuote i biancorossi e aiutata da Pechacek ricuce il gap. Il pareggio (12-12 al 9’) nasce da un bel recupero difensivo di Dominique Johnson. Nei secondi finali, però, due brutti attacchi lanciano in contropiede la Fiat che torna avanti.

MARTINI SHOW Il livornese ex Legnano è un fattore nel secondo quarto. 10 punti, di cui 7 consecutivi. Grazie a lui la OriOra chiude un break di 9-0 e conduce 23-20. Torino si rifà sotto ma Pistoia tiene botta nonostante Ramagli lasci a lungo a riposo sia Pechacek (tutto il quarto) che i due Johnson. Quando Dominique rientra, è decisivo per il 39-32 finale.

ROCCIOSI DIETRO Anche perché in attacco arrivano quattro punti in 5’ ma Torino li impiega tutti prima di pareggiare (43-43 grazie a Delfino). Il digiuno si prolunga e i gialloblù colpiscono fino al 46-50 complice una bomba di Anumba. Nel finale del terzo quarto si desta Peak e insieme a Martini il distacco torna a una distanza ragionevole: -2 con 10’ di gioco rimanenti.

ASSO DI PEAKKE È lui che con un 3+1 in avvio dà la giusta carica ai biancorossi. E dall’altra parte del campo non è un problema con il suo atletismo tenere Delfino, chiudendo un’altra gara con cifre di rilievo e letture adeguate. Dopo il pareggio a quota 57 impattato da Martini, è la Fiat, nonostante le rotazioni cortissime, che mette ancora la testa avanti (63-57 al 35′) cavalcando Stojanovic. Proprio quando c’è bisogno sotto canestro Severini è fuori per falli e Pechacek si fa fischiare in attacco il terzo fallo.

Nella volata finale è Peak ad essere decisivo: a 2′ dal termine la tripla vale il 70-69 dopo diversi minuti di svantaggio. Pechacek ribadisce mentre Martini dà tutto in difesa: il finale è 77-75 con segnatura importante di Kerron Johnson.

ORIORA PISTOIA – FIAT TORINO, IL TABELLINO

OriOra Pistoia – Fiat Torino 77-75

Pistoia: Della Rosa, Johnson K. 9, Peak 23, Johnson D. 5, Querci, Martini 15, Bolpin, Riisma ne, Di Pizzo 2, Severini 9, Ani ne, Pechacek 14. All. Ramagli

Torino: Anumba 9, Carr 21, Guaiana ne, Poeta 7, Delfino 7, Caruso 8, Stojanovic 14, Cotton 1, Demetrio 8. All. Brown

Parziali: 12-18, 39-32, 51-53

Arbitri: Costa, Galasso, Baldini

  • 98
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Di giorno studia Lingue e Letterature Straniere e Moderne all'Università di Bologna, di notte scrive per il suo quotidiano online preferito, Pisoiasport.com. Giornalista pubblicista, se la cava come addetto stampa.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − sette =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

SERIE A – RISULTATI

06-05-2018
Virtus Bologna
Scandone Avellino
06-05-2018
Aquila Trento
Dinamo Sassari
06-05-2018
New Basket Brindisi
Pallacanestro Reggiana
06-05-2018
Olimpia Milano
Pistoia Basket
06-05-2018
Germani Brescia
Auxilium Torino
06-05-2018
Capo d’Orlando
Pallacanestro Cantù
06-05-2018
Pallacanestro Varese
Vanoli Cremona
06-05-2018
Vuelle Pesaro
Reyer Venezia

SERIE A – Classifica

Classifica Squadre Played Vittorie Sconfitte Punti
1 Olimpia Milano 29 22 7 44
2 Reyer Venezia 29 22 7 44
3 Germani Brescia 29 20 9 40
4 Scandone Avellino 29 19 10 38
5 Aquila Trento 29 18 11 36
6 Pallacanestro Varese 29 16 13 32
7 Virtus Bologna 29 15 14 30
8 Pallacanestro Cantù 29 15 14 30
9 Dinamo Sassari 29 14 15 28
10 Vanoli Cremona 29 14 15 28
11 Auxilium Torino 28 12 16 24
12 Pallacanestro Reggiana 28 11 17 22
13 New Basket Brindisi 28 9 19 18
14 Pistoia Basket 29 9 20 18
15 Vuelle Pesaro 29 8 21 16
16 Capo d’Orlando 28 6 22 12

Seguici su Facebook

Sponsor
Pistoia Sport

CHI SIAMO | REDAZIONE | PUBBLICITÀ | CONTATTI | COMUNICATI | COLLABORA | ARCHIVIO

Copyright © 2018 Pistoiasport.com
Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012 | Editore: Associazione Culturale Pistoia Sport
Sviluppo web: Your Media Way

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com