Martedì, 22 Maggio 2018

Martedì, 13 Febbraio 2018 10:50

Serie B Bocce: Montecatini Avis va ko in casa contro Perugia

di 

Il racconto del campionato di Serie B di Bocce che vede la partecipazione di Montecatini Avis

Serie B Bocce: Montecatini Avis va ko in casa contro Perugia

SERIE B

Sabato amaro per la società Montecatini AVIS nel campionato italiano di società di serie B. La squadra è stata sconfitta in trasferta per mano dell'APER Perugia una delle favorite per la corsa allo scudetto.

Il ko è maturato con l’infausta gara di terna in cui Tesi-Matalucci-D’Alterio, ancora una volta apparsi evanescenti, venivano sconfitti da Brutti-Gori-D’Alessandro nonostante nel primo set avessero avuto a disposizione due “ match point” per aggiudicarselo, proseguita poi nell’individuale dove Matteo Franci sul filo di lana viene superato da Luca Santucci, a causa anche di un pizzico di sfortuna.

Nella ripresa con le coppie in campo, Franci-Forese nel primo set piegavano Santucci-Brutti con il punteggio di 8 a 1 riaccendendo le speranze del pubblico termale presente per raggiungere almeno un pareggio. Speranze subito dopo gelate perché gli avversari prevalevano nel secondo, mentre nella corsia attigua Matalucci-Tesi (2° set Pellegrini) capitolavano al cospetto di D’Alessandro-Palazzetti.

Il prossimo turno vedrà i termali in trasferta ad Ancona.

Lo score dell’incontro:

Montecatini A.V.I.S.- A.P.E.R. Perugia 0-3

Matalucci-Tesi-D. D’Alterio vs D’Alessandro-Brutti-Gori (2° set Palazzetti) 6-8, 3-8; Franci vs Santucci 6-8, 7-8; Matalucci-Tesi (2° set Pellegrini) vs D’Alessandro-Palazzetti 6-8, 0-8; Franci-Forese vs Santucci-Brutti 8-1, 6-8

La Classifica:

Lamacart Verona 24, Fontespina 18, A.P.E.R. Perugia 17, Ancona 2000 16, Montecatini A.V.I.S. 7, Montesanto 5, Castelraimondo 4, S. Erminio Perugia 1

SERIE B, FINE GIRONE ANDATA

Un grandissimo Matteo Franci conduce per mano la Montecatini AVIS a una vittoria fondamentale nella 7° e ultima giornata di andata della serie B di bocce, battendo 2-1 al comunale di Via Maratona i marchigiani del Montesanto di Macerata, scavando in classifica un divario di ben sei punti, dal fanalino di coda, importantissimi ai fini della salvezza.

Passando alla cronaca, è doveroso mettere subito in risalto la partenza decisamente in salita per i biancocelesti, la terna composta da Matalucci-Tesi-D.D’Alterio risultava in grossa difficoltà e veniva nettamente sconfitta in entrambi i set da S. Petrelli-Gelosi-Renzi, ma a far tornare subito il buonumore fra i tifosi ci pensa subito il piccolo grande Matteo Franci che supera nettamente il suo più quotato avversario L. Petrelli, e si va al riposo in parità.

Alla ripresa del gioco le cose si mettono subito bene per i locali, entrambe le coppie imboccano il binario giusto, in corsia quattro Matalucci-Tesi acquisiscono il primo set su S. Petrelli-Renzi, altrettanto fanno in corsia cinque Forese-Franci opposti a L. Petrelli-Gelosi, il pareggio è assicurato, ma serve la vittoria.

Ci pensano subito Matalucci-Tesi che si assicurano anche il secondo set, il successo poteva assumere anche proporzioni più roboanti se l’altra coppia in netto vantaggio con due errori grossolani del puntista locale permettevano ai marchigiani di aggiudicarsi il set sul filo di lana.

Lo score dell’incontro:

Montecatini AVIS – Montesanto 2-1

Matalucci-Tesi-D. D’Alterio vs S. Petrelli-Gelosi-Renzi 0-8, 6-8; Franci vs L. Petrelli 8-5, 8-2; Matalucci-Tesi vs S. Petrelli-Renzi 8-3, 8-6; Forese-Franci vs L. Petrelli-Gelosi 8-3, 7-8

Classifica: Museo Nicolis Lamacart 21, Fontespina 15, A.P.E.R. Capocavallo 14, Ancona 2000 13, Montecatini A.V.I.S. 7, Montesanto 5, Castelraimondo 4, S. Erminio Umbrò 1

SECONDA GIORNATA

Debutto casalingo amaro per la Montecatini AVIS. Arriva infatti un imprevisto ko per i termali ella 2ª giornata di andata della Serie B. Il team del Presidente Moreno Zinanni ha ceduto 1-0 alla formazione di Ancona 2000 squadra nettamente alla portata dei biancocelesti: un risultato che lascia i locali relegati nei bassifondi dalla classifica in compagnia dei maceratesi di Montesanto e i perugini di Sant’Erminio.

Ogni sogno di gloria, per il momento, è da riporre nel cassetto: gli anconetani si sono imposti grazie al successo nelle due sfide di terna nelle quali il trio formato da Matalucci– Pellegrin e Franci hanno ceduto entrambi i set. Sconfitte che si portano dietro il frutto di decisioni sbagliate e valutazioni negli schieramenti utilizzati non del tutto condivise. E dal passare dalla vittoria alla sconfitta il passo è stato velocissimo.

Questo lo score dell’incontro:

Matalucci-Pellegrini-Franci vs Cesini-M. Ascani-Ferragina 6-8, 6-8

Tesi vs Marinelli 0-8, 8-3

Matalucci-Franci vs Cesini-M. Ascani 8-5, 0-8

Tesi-Forese vs Castagna-Marinelli 4-8, 8-5

La Classifica: Museo Nicolis Verona , Ancona 2000, Fontespina Macerata 6 punti; A.P.E.R. Perugia, Castelraimondo Macerata 3 punti; Montesanto, S.Erminio Umbro, Montecatini A.V.I.S.punti 0

PRIMA GIORNATA

Giornata da dimenticare per la Montecatini AVIS, i biancocelesti del Presidente Moreno Zinanni  scivolano a Perugia superati dall’APER, un avversario fortissimo, costruito per vincere il campionato. Debacle netta, l'unico rimpianto è che con un pizzico di esperienza in più i giovani termali potevano sicuramente addolcirla ma manca ancora loro quel cambio di marcia in grado di svoltare le partite.

La situazione è parsa subito chiara: un ispiratissimo  Santucci  (sontuosa la sua prova) rifila un doppio e perentorio 8-2 e 8-0 a D’Alterio nel primo set di  terna. Franci–Pacini-Matalucci  opposti a Palazzetti(sostituito nel secondo da D’Alessandro)–Maccarelli-Brutti  hanno avuto a disposizione un paio di occasioni ma alla lunga la vittoria è andata agli umbri.

Sabato prossimo sulle corsie casalinghe del comunale sarà la volta dell' esordio casalingo. Ospite la squadra di Ancona schieramento alla portata della Montecatini e un' occasione per mettere in cascina i primi punti.

 

Comunicati a cura di Piero Bonaccorsi

Letto 764 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)