Mercoledì, 13 Dicembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012

Sabato, 02 Dicembre 2017 16:03

Assoluti italiani nuoto: bronzo rabbioso di Bonacchi, per 1 centesimo è fuori dagli Europei

di 

Bonacchi (primo a destra) terzo nei 50 dorso agli assoluti in corta (foto Federnuoto)

Assoluti in corta duri per i Nuotatori Pistoiesi, come da pronostico. Nik sale sul podio e Battaglia esordisce nella gara di addio di Filippo Magnini

AGGIORNAMENTO GARE 2 DICEMBRE

Un podio condito di rabbia: è quello su cui sale Niccolò Bonacchi che, nonostante l'allergia alla vasca corta, nuota un bel 50 dorso che gli vale il bronzo nella sua distanza preferita. Il tempo però (23”60) è superiore di un solo centesimo rispetto al limite richiesto per gli Europei danesi da cui lo Squalo del Boario rimane fuori per un soffio.

A Copenaghen andranno invece l'oro Simone Sabbioni con un ottimo 23”20 (seconda vittoria a questi italiani dopo i 100 da record) e a sorpresa l'argento Luca Matthew Spinazzola che dalla seconda serie, nuota in 23"50, segna il personale e stacca il pass per la Danimarca.

Nei 400 stile Alice Nesti nuota in 4'10”18, ottavo tempo assoluto ma lontano dai 4'04”64 della vincitrice, nonché medagliata agli ultimi mondiali, Quadrella mentre Gabrielleschi è 13° in 4'13”06 in quella che non è certo la sua gara preferita.

Curiosità: per l'esordiente Daniele Battaglia, alla prima volta agli italiani, la gara nei 200 stile rimarrà comunque indimenticabile al di là del 32° posto (l'obiettivo per lui e Venturi era soprattutto fare esperienza). Battaglia ha nuotato una delle batterie della gara in cui Filippo Magnini ha dato l'addio al nuoto dopo una carriera incredibile. Un annuncio dato proprio dal bordo vasca di Riccione dopo i 200 in cui il “Re Magno” del nuoto italiano, due volte campione del mondo nei 100 stile, ha preso il microfono in mano annunciando il ritiro.

Il bilancio della Nuotatori Pistoiesi sulla due giorni di Riccione è in linea con le aspettative di una squadra che non ama la vasca corta: il bronzo di Bonacchi deve caricare il dorsista pistoiese per la fase più importante della stagione (primavera estate) così come i buoni tempi della rientrante Nesti. Orizzonte ancora più lungo per Gabrielleschi che dopo una grande stagione, sta lavorando gradualmente per arrivare pronta ai grandi appuntamenti di fondo del 2018.  

 

AGGIORNAMENTO GARE 1° DICEMBRE

Partiamo con Niccolò Bonacchi che nei 50 farfalla, cerca di fare quel che può: nella sua serie chiude secondo ma complessivamente ottiene il 14° posto con 23.96 a più di un secondo di distanza dal vincitore Codia.

Nel pomeriggio Niccolò scende in acqua per i 100 dorso e qui le cose vanno meglio, rimanendo per un soffio giù dal podio col 4° tempo con 51"38 essendo, però, lontanissimo dal vincitore Simone Sabbioni che vince con quasi un secondo e mezzo di margine.

Per Alice Nesti, invece, 3° posto nella batteria di competenza con 1'58"66 ed una prestazione costante per tutta la durata dei 200 stile. In totale fa l'8° tempo assoluto ed una magra consolazione: con campionati veritieri, avrebbe guadagnato la finale nella prima 200 stile senza Federica Pellegrini.

Test in vasca ancora più ridotta per Giulia Gabbrielleschi negli 800 stile libero: nella batteria più importante chiude all'8° posto con 8'32"21 che le vale complessivamente il 10° posto.

Nei 400 misti, infine, il giovanissimo Yari Venturi chiude 27° con 4'25"45 a 17" dal vincitore Federico Turrini.

 

IL PREVIEW

Una folta pattuglia di cinque atleti rappresenterà la Nuotatori Pistoiesi venerdì 1 e sabato 2 dicembre a Riccione nell'inedita versione dei campionati invernali assoluti che qualifica i migliori agli Europei in vasca corta a metà dicembre a Copenaghen. Questo il motivo per cui l'appuntamento dicembrino di Riccione, solitamente considerato come il primo vero test della stagione in vasca, è piuttosto anticipato rispetto al solito, e in vasca corta anziché in lunga e soprattutto è ridotto ad una sola gara dove si assegneranno le medaglie senza batterie, né staffette.

Un contesto in cui la truppa pistoiese con i tre big (Nesti, Gabrielleschi e Bonacchi) e i giovani Yari Venturi e Davide Battaglia (all'esordio assoluto tra i senior), cerca le prime risposte senza troppe illusioni.

Né Bonacchi, velocista nel dorso, nè Gabrilleschi, mezzonfondista reduce da una stagione da urlo, prediligono la vasca corta. Mentre Nesti, che in corta ha avuto buoni risultati, torna a Riccione dopo aver praticamente saltato tutta la stagione scorsa per problemi fisici. “Questo campionato assoluto- dice Massimiliano Lombardi, tecnico della Nuotatori- è un test di inizio stagione, se vien fuori qualcosa di buono si prende”. Al di là delle caratteristiche, nuotare per una medaglia sognando il tempo limite che porterà i migliori in vasca a Riccione a comporre l'Italnuoto per Copenaghen è uno stimolo importante per tutti. Le motivazioni non mancano nemmeno a livello personale: Bonacchi vuole riprendersi quell'azzurro che nel 2017 non l'ha visto protagonista, Gabrielleschi deve confermarsi mentre Nesti (classe '89) vuole prendersi la rivincita su un anno diffcile. Per la liberista olimpionica a Londra 2012 a Riccione ci sono i 200 e 400 dove ritrova Gabrielleschi, in vasca anche negli 800. Bonacchi nuoterà i 50 e 100 dorso e i 100 farfalla, i diciottenni Venturi e Battaglia rispettivamente i 400 misti e i 200 stile.  

Letto 783 volte

 

ALTRI SPORT - I più letti

Trekking a Pistoia, escursione al Lago Nero

Lug 02, 2015 4759
Per gli appassionati dell'Appennino, interessante gita al Lago Nero con il Cai Pistoia.…

Bisconti, Carlini e Vannucchi campioni italiani Endurance Classic

Nov 12, 2013 4657
Trionfo tricolore per Matteo Bisconti, Simone Vannucchi e Roberto Carlini, i motociclisti…

Tiro a volo skeet, medaglia di bronzo mondiale per Gabriele Rossetti. Si vola a Rio 2016?

Set 18, 2015 4414
Terzo posto nel Mondiale senior per il 20enne di Ponte Buggianese, figlio d'arte. Per lui…

Marco Papasidero è campione toscano pesi Welter

Nov 25, 2013 4406
L'atleta di punta della "Ugo Schiano" ha battuto Josè Lavia al termine di un incontro…

Nesti a Lamezia ritrova Fede, ma i tempi sono alti

Nov 12, 2013 4179
Nel meeting calabrese, prima uscita stagionale per la liberista pistoiese che da…
.
.
 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)