Sabato, 21 Ottobre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Domenica, 06 Agosto 2017 09:49

Montebianco Volley, ufficiale ripescaggio in Prima Divisione

di 

Nonostante a retrocessione dopo i playout, il Montebianco Pieve Volley disputerà il campionato di Prima Divisione.

Montebianco Volley, ufficiale ripescaggio in Prima Divisione

Il Montebianco Pieve Volley, in seguito alla graduatoria resa nota dal Comitato Territoriale Appennino Toscano, può ufficializzare il ripescaggio in Prima Divisione Femminile. Le probabilità di recupero della suddetta categoria, già molto buone in seguito alla disputa dei play-out nello scorso Mmggio con la Nuova Robur Massa, si sono concretizzate dopo la comunicazione con esito positivo da parte del Comitato, grazie al primo posto ottenuto nella lista delle pretendenti al ripescaggio. Pertanto la formazione pievarina, che sarà guidata dal nuovo tecnico Lorenzo Branduardi, prenderà parte regolarmente al prossimo campionato provinciale-territoriale.

Letto 163 volte

 

.
.
.
 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)