Mercoledì, 13 Dicembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012

Sabato, 02 Dicembre 2017 16:09

Emilia amara per il Blu: ko in tre set a Castelnuovo

di 

Pronostico rispettato a Castelnuovo Rangone, le ragazze di Torracchi tornano sconfitte dal match contro l'Emilbronzo Montale 2000

Emilia amara per il Blu: ko in tre set a Castelnuovo

CASTELNUOVO RANGONE MO- BLU VOLLEY QUARRATA 3- 0 (21, 26, 15)

Blu. Cheli 14, Pazzaglia 11, Becucci 6, Di Gregorio 5, Degli Innocenti 4, Bartolini 3, Grosso 1, Chiti (Libero), Bagni, Capocasale, Gradi, Niccolai, Savella.

Il Blu non riesce a sovvertire il pronostico e cade nel modenese di fronte all'ostico Castelnuovo. 

Non bastano due buoni set alle quarratine per scalfire le sicurezze delle padrone di casa. Eppure nel secondo set, Cheli e compagne hanno mancato di un soffio la vittoria che poteva darle il momentaneo pareggio e magari cambiare l'andamento del match.

Invece dopo la vittoria del primo set, Castelnuovo ha vinto ai vantaggi anche il secondo set nonostante la grinta delle quarratine e si è portata sul 2-0. Qui di fatto la gara emiliana è finita, con il Blu incapace di reagire al doppio svantaggio, capitolato dopo tre set.


LA GARA

L'inizio del Blu è buono: Cheli e Pazzaglia provano a mettere paura alle quotate emiliane, Di Gregorio stoppa il primo tentativo di allungo e la gara si mantiene in equilibrio fino al 19- 20 ospite. Ma la buona difesa di Becucci e il timeout di Torracchi rallentano ma non fermano l'avanzata finale delle padrone di casa che vanno in vantaggio nel conto dei set.

 

Il secondo parziale è il migliore del Blu avanti 4- 9 con Cheli e i muri di Degli Innocenti e Bartolini. Le modenesi rientrano ma Quarrata ci riprova ancora con Cheli e Degli Innocenti che evidenziano i limiti del tentativo di casa di giocare col doppio libero. A scuotere Castelnuovo è il rientro di Brina che Quarrata non riesce ad arginare, trovandosi sotto di nuovo. Degli Innocenti e Pazzaglia annullano i primi set point di casa ma nulla possono contro tre piazzati consecutivi dell'esperta capitana Marc che porta Modena sul 2-0. Una mazzata mentale per il Blu che, nel terzo set, si trova subito sotto 8- 4, prova a reagire (8- 9) ma il giro in battuta di Marc segna lo strappo decisivo per le modenesi (15-10) che si inVolano verso la vittoria.

 

Sabato al PalaMelo scontro diretto salvezza fondamentale contro Padova.

 

IL COMMENTO DI COACH TORRACCHI

“Continuiamo a mettere impegno massimale in allenamento, – sottolinea coach Torracchi a fine gara - impegno che poi non è accompagnato da una buona fase di attenzione e di sicurezze in partita, dettagli fondamentali che ci permetterebbero di vincere set e di conseguenza allungare partite con avversari forti ma non proibitivi come oggi. Paghiamo lo scotto dei novizi in questa esperienza, ma dopo otto partite giocate se vogliamo restare in questo campionato dobbiamo fare di più.”

 

LA CLASSIFICA

San Lazzaro Bologna 24; Cesena 20; Castelnuovo Modena 17; Trevi Perugia, Macerata 15; Sassuolo* 14; Videomusic Castelfranco, Sia Perugia 13; Moie Ancona* 12; Empoli* 6; Limmi Perugia 5; Blu Volley Quarrata 4; Padova, Ambra Pontedera* 2 (*una gara in meno).

 

 

PREVIEW. Dopo l'inaspettato passo falso di sabato scorso con Macerata il Blu Volley deve cercare di ripartire dalla difficile trasferta di Castelnuovo Rangone, in via Lombardia 22 alle ore 18:00. Le ragazze di Torracchi potranno contare sul rientro in gruppo della neolaureata Grosso pronta a tornare in campo dopo i problemi di salute di sabato scorso. Le ragazze di Quarrata andranno alla ricerca di punti importanti per uscire dalla zona retrocessione, sicuramente questo è un momento delicato per la squadra che ritrovare quella sintonia di gruppo che a tratti è mancata contro Macerata condizionando anche la prestazione della squadra.

Emilbronzo Montale 2000 è sicuramente un avversario tosto, attualmente quarto in classifica con quattordici punti in classifica e reduce dalla vittoria per 3-1 contro Sassuolo nel derby modenese. «È un campionato difficile - commenta Torracchi - come ci si aspettava insomma. Bisogna aver pazienza e fiducia, lavorare sia sul piano tecnico-tattico sia sull’aspetto mentale delle ragazze. C’è molta delusione rispetto a sabato scorso per il secondo set, perchè il primo ed il terzo sono stati giocati con grinta, determinazione, buone scelte offensive. Ci attende un altro impegno durissimo e non possiamo permetterci di partire già come sconfitti».

 

(a cura di Laura Tomasi ed Elisa Pacini)

 

Letto 328 volte

 

.
.
.
 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)