Lunedì, 21 Maggio 2018

Lunedì, 19 Febbraio 2018 13:29

​Nico Basket alla grande: asfaltata Siena e ribaltata differenza canestri

di 

Il cammino dell'Orza Rent al servizio di coach Biagi nel campionato di Serie B Femminile di Basket

Nico Basket Nico Basket

SERIE B BASKET FEMMINILE: 16° GIORNATA

Partita senza storia tra Orza Rent Nico Basket e Costone Siena risultato finale 59-34. Le ragazze di Biagi vendicano così la sconfitta subita all'andata e, qualora possa servire a fine regular season, ribaltano anche la differenza canestri: +25 di adesso contro il -19 della precedente sfida.

Sin dalla palla a due la Orza Rent fa vedere la voglia di riscatto e difende aggressivamente, cosa che mette in grande difficoltà la ragazze di Fattorini che non riescono a trovare tiri puliti mentre anche in attacco la NBF riesce sempre a trovare tiri facili e nonostante i tanti sbagli al tiro chiude il primo quarto sul 13-7.

Non cambia atteggiamento la squadra valdinievolina nel secondo quarto con il Costone sempre più in difficoltà nell'attaccare e contenere la rabbia delle rosa nero: al 20' il punteggio è già segnato sul 32-15 interno. 

Al rientro in campo Siena prova con la difesa a zona a mettere in difficoltà la NBF che, guidata da una strepitosa Giari (22 punti per lei), aumenta il vantaggio chiudendo il terzo quarto sul 47-25 e match chiuso. Si tornerà in campo il 24 febbraio alle 18.30 al PalaTagliate di Lucca contro Le Mura Spring.

ORZA RENT: Nerini 2, Giari 22, Giglio Tos 7, Bona 14, Pagni, Giorgi 5, Luciani 7, Mariotti 2, Ieri, Menchetti, Cecconi. All.: Biagi

COSTONE SIENA: Oliva 1, Dragoni 8, Barbucci 7, Toto 5, Nardini 1, Bonaccini 6, Nosella 4, Riccobono 2, Corbini, Renzoni, Giorgi, Pierucci. All.: Fattorini 

SERIE B BASKET FEMMINILE: 15° GIORNATA

La Orza Rent Nico Basket passa sul campo del Don Bosco Figline con il risultato di 59-37. Partita controllata sin dall’inizio da parte delle rosanero, come testimonia il primo quarto vinto 21-9, che però come sempre hanno un passaggio a vuoto durante il secondo quarto, vinto da Figline 12-11, andando al riposo lungo sul 32-21 .

Secondo tempo con la Orza Rent che riparte con la stessa determinazione dell’inizio controllando la gara e chiude incontro con un +22. Buona la prova di Bona con 17 punti e di Giari con 10 punti.

Prossimo impegno sabato 17 febbraio alle ore 21 al Pala Pertini di Ponte Buggianese contro Costone Siena, squadra in grande forma reduce da 3 vittorie consecutive. 

ORZA RENT NICO BASKET: Nerini, Ieri, Menchetti 6, Luciani 5, Cecconi 1, Bona 17, Giorgi 6, Vennucci 9, Giari 10, Mariotti 2, Pagni, Giglio tos 3. All. Biagi.  

SERIE B BASKET FEMMINILE: 14° GIORNATA

Ancora un successo per la Orza Rent Nico Basket Femminile, che nella 3° giornata di ritorno ha superato al PalaPertini GMV Ghezzano per 49-38.

Primo quarto dominato dalle rosanero, che chiudono con ben 9 punti di vantaggio (19-10) grazie alla buona prova di squadra nonostante l'aggressività delle avversarie.

Nel secondo periodo, però, le ghezzanine prendono il  controllo del match e la Orza Rent non solo si fa recuperare ma anche superare in alcuni passaggi della gara.

Per riordinare le idee serve l'intervallo lungo e al rientro la Nico non tradisce le attese: grazie alla superiorità fisica e tecnica e a una maggiore concentrazione, la NBF ristabilisce la superiorità e  ipoteca la vittoria.

Adesso la classifica di Serie B si fa sempre più interessante e questa vittoria consolida la 3° posizione acquisita. Prossimo impegno sabato 10 febbraio (ore 21:15) contro Don Bosco Figline.

Nico: Nerini, Mescetti 2, Luciani 10, Cecconi, Bona 10, Giorgi 6, Vannucci, Giari 6, Mariotti, Pagni, Petri 6, Giglio Tos 9

Ghezzano: Benedettini, Silvi, Tessaro 9, Scudieri, Vannozzi, Viale 12, Ferri, Collodi 8, Maffei 7, Mbeng 2, Conti

Parziali: 19-10, 28-22, 35-32

SERIE B BASKET FEMMINILE: 13° GIORNATA

Due vittorie convincenti per la Orza Rent Nico Basket nell'ultima settimana. Le rosanero si sono prese il recupero della penultima giornata del girone di andata a Lavagna per 53-37 grazie ai 17 punti di Luciani e poi la sfida del San Marcellino contro Florence Basket (79-68).

Buona prova di squadra per le atlete di coach Biagi, che segnano 49 punti in due quarti e nonostante una pessima terza frazione portano a casa la vittoria. A suonare la sveglia un time out dal quale poi nasce il +20. In evidenza Giglio Tos che ha fatto vedere giocate di gran classe  con 23 punti finali.

Prossimo impegno sabato 3 febbraio al PalaPertini di Ponte Buggianese, ore 21.

Florence: Stefanini 10, Rubinetti 17, Ciantelli 12, Mascio, Masi 7, D'Erasmo 5, Al Tumi 4, Ciucci 3, Amato 9, Mortelli. All.re Pandolfi

Nico: Nerini 4, Menchetti, Luciani 8, Cecconi, Bona 16, Giorgi 2, Vannucci, Giari 15, Mariotti 2, Pagni, Petri 9, Giglio Tos 23. All.re Biagi

SERIE B BASKET FEMMINILE: 12° GIORNATA

Grande prova della Orza Rent Nico Basket che sconfigge 52-48 il  Jolly Livorno, la squadra seconda in classifica, e riesce a ribaltare anche la differenza canestri (all'andata era finita +11 per e labroniche)

Parte benissimo Livorno, che riesce ad andare avanti di 10 lunghezze sfruttando il nervosismo iniziale dell'NBF ma con pazienza le ragazze di coach Biagi rientrano in partita. Alzando l'intensità, l'Orza Rent chiude il primo quarto sull' 11-14 e va al riposo lungo sul 27-28 .

Al rientro la Nico Basket aumenta i giri nel motore e sorpassa (41-35) e non si volta più indietro.
Prossimo impegno la partita di recupero a Lavagna mercoledì 24 Gennaio alle 20,30 e la seconda del girone di ritorno in quel di San Marcellino contro Florence sabato 27 gennaio alle 18,45.

NBF: Nerini 3, Menchetti, Luciani 6, Cecconi, Bona 4, Vannucci 7, Giari 13, Mariotti, Petri 11, Giglio Tos 9, Giorgi 5, Pagni. All.re Biagi

LIVORNO: Ceccarini 10, Zorzi 3, Castiglione 4, Tripalo 10, Spruoli, Costi 13, Fantozzi 2, Paoli.

SERIE B BASKET FEMMINILE: 11° GIORNATA

Ritorna al successo la Orza Rent Nico Basket, che contro Avvenire Firenze chiude 68-48 a archivia nel migliore dei modi il girone d'andata della Serie B di basket femminile.

La partita è in equilibrio per tutto il primo tempo con le fiorentine che ribattono colpo su colpo i break delle rosanero ma al rientro in campo le ragazze di coach Biagi iniziano a difendere con più attenzione e di conseguenza anche in attacco le cose vanno meglio. L'Orza Rent si aggiudica il terzo (13-7) e quarto parziale (24 -13) complici Petri e Luciani in grande spolvero con 17 punti a testa).

Una menzione particolare la merita Serena Bona, al rientro dopo il brutto infortunio rimediato lo scorso anno a Ferrara: per lei 10 punti e tanta felicità. Con la consapevolezza di essere un' arma in più per il girone di ritorno .
Prossimo impegno il 20 Gennaio al PalaPertini contro Jolly Livorno, seconda in classifica e sconfitta solo in quel di Firenze contro l'imbattuta PFF .

NICO: Nerini 3, Menchetti, Luciani 17, Cecconi, Bona 10, Giorgi 3, Vannucci 5, Giari 7, Mariotti, Pagni, Petri 17, Giglio Tos 6. All.re Biagi

FIRENZE: Chiappelli 3, Morlotti 17, Zara 2, Losi 2, Pieretti 9, Marangoni, Vigna, Matteini, Trucioni 4, Fortini, Della Bruna 11. All.re Dingacci

SERIE B BASKET FEMMINILE: NICO CADE 38-61 CONTRO FIRENZE IN FINALE DI COPPA TOSCANA

Cade in finale di Coppa Toscana la Orza Rent Nico Basket contro una Pallacanestro Firenze che si dimostra troppo forte e mette tra sè e le valdinievoline 23 punti.  E pensare che il primo quarto aveva lasciato sperare in un diverso epilogo, chiuso sul 16-9 per le ragazze di coach Biagi.

Purtroppo al rientro in campo le fiorentine piazzano un mortifero break di 25-8 che non solo ribalta la situazione ma fa da preludio a una ripresa in cui le avversarie della Nico subiscono solo 13 punti e ipotecano la vittoria. Grande prova di Corsi sotto canestro (21 punti) e di Evangelista (13).

Già sabato 23 dicembre ci sarà l'occasione per il riscatto: sempre Firenze, ma stavolta al PalaPertini per una sfida di campionato. Palla a due alle ore 21

SERIE B BASKET FEMMINILE, 8° GIORNATA

Prova di carattere per la Orza Rent Nico che, dopo una settimana travagliata a causa dei negativi risultati delle ultime prestazioni, sfoggia una gara maiuscola, giocando da vera squadra e vincendo contro un'avversaria difficile che finora aveva subito una sola sconfitta. Le rosanero sono state per gran parte delle partita in pieno controllo del match, sovrastando le avversarie nei primi 3 quarti, chiusi rispettivamente, 19-14; 20-7; 11-11 e riuscendo ad arrivare all'ultima frazione con un vantaggio di 18 punti.

Un po' di sofferenza nell'ultimo quarto nel quale le ragazze di coach Biagi iniziano a subire il forte pressing delle avversarie che chiudono il quarto con ben 18 punti realizzati contro i 9 punti del roster rosa nero. Partita che si chiude comunque con la vittoria della Orza Rent Nico Basket che da un po' di sospiro a tutto tutto il roster.

Dopo l'ultima sconfitta contro San Giovanni Valdarno, serviva una prova vincente e positiva alla squadra per poter sbloccarsi ed uscire dal tunnel buio, ed è stata proprio questa la dimostrazione che tutta la squadra ha la capacità di vincere giocando come si deve da vero gruppo unito. L'obiettivo playoff rimane a portata di mano, ma adesso c'è da pensare alla Final Four di Coppa Toscana che si disputerà nel prossimo weekend al PalaOrlandi di Siena.

Le semifinali sabato: alle 16 Orza Nico-GMV Ghezzano ed a seguire Costone Siena-Pallacanestro Femminile Firenze. Finali in programma domenica alle 18 e 20.30.

NICO BASKET FEMMINILE: Nerini, Menchetti 4, Luciani 4, Cecconi, Ieri, Giorgi 9, Vannucci 6, Giari 9, Mariotti 8, Giglio Tos 19, Pagni.

A.D. PONTEDERA: Rossi 10, Di Salvo 16, Ricci 17, Pretini 3, Daddi 2, Del Pivo 2, Casella, Fabbri, Cignoni.

SERIE B BASKET FEMMINILE, 7° GIORNATA

Ancora una sconfitta per laOrza Rent Nico sul campo di San Giovanni Valdarno contro Number 8
con il punteggio di 69-63 . A causa di questo ko le rosanero devono abbandonare le speranze di playoff , ma soprattutto fare a  non scivolare nei playout.

Non c’è molto da dire sulla partita , soltanto che le ragazze di Piccioli hanno sovrastato in tutti i reparti la NBF, facendo vedere che giocando di squadra sacrificandosi una per l ‘altra e difendendo con intensità si possono raggiungere risultati importanti.

TABELLINO

San Giovanni Valdarno - Orza Rent Nico 69-63

San Giovanni: Poccetti 9, Nannini 7, Pacini 4, Innocenti 33, Fiorilli 9, Baggiani,  Bidini, Zucconi, Stagi, Frosali, Frosali M.. All. Piccioli.

Nico: Nerini 7, Ieri, Luciani 14, Pagni 3, Vannucci 5, Giglio Tos 10, Giorgi 8, Giari 15, Menchetti 1,Cecconi,  Mariotti,  Petri. All. Becciani.

SERIE B BASKET FEMMINILE, 6° GIORNATA

NICO BASKET LE MURA LUCCA 51-36 (16-12, 29-14, 41-24)

 

Vittoria casalinga per la Orza Rent Nico Basket Femminile: contro il fanalino di coda Le Mura Spring Lucca finisce 51-36.
Primo quarto combattuto con le lucchesi che difendono aggressive e riescono a contenere l'attacco della NBF, che chiude in vantaggio di 4 lunghezze (16-12). Al rientro in campo le ragazze di Biagi iniziano a difendere, mettendo in difficoltà le giovani lucchesi che riescono a segnare soltanto 2 punti da tiri liberi; si va al riposo lungo sul 29-14.

 

Terzo quarto equilibrato con la Nico Basket che controlla la gara, si chiude sul 41-24. Sembra fatta ma nell'ultimo quarto le ragazze di coach Rastelli allungano la difesa ed iniziano a pressare alto, sorprendendo le rosa nero
che non trovano più la via del canestro, Coach Biagi è costretto a chiamare time out dopo aver subito un parziale di 11-4, che riporta la squadra lucchese a -10. Un time out che sveglia la squadra che ritrova intensità difensiva, conducendo in porto una vittoria che porta sicuramente un "sospiro di sollievo", visto l'ultima sconfitta pesante contro Costone Siena, ma l'impressione è che ci sia ancora molto da lavorare per creare una squadra competitiva.
Prossimo impegno domenica 03 Dicembre ore 18 al PalaGalli contro Numer 8 S.Giovanni Valdarno.

 


NICO BASKET ORZA RENT: Nerini 3; Ieri-; Menchetti-; Luciani 13; Cecconi-; Giorgi-; Vennucci 6; Giari 8; Mariotti 6; Pagni-; Petri-; Giglio Tos 15. All.Biagi.

 

LE MURA SPRING LUCCA: Nottolini 3; Doda 5; Mandroni 10; Cerri-; Rapè 1; Bonciolini 4; Puccini 5; Salvestrini 3; Masini 4; Michelotti 1; Lenzi-. All. Rastelli.

 

SERIE B BASKET FEMMINILE, 5° GIORNATA

Esce battuta la Orza rent Nico Basket con il pesantissimo punteggio di 68-49  dal PalaOrlandi contro un  Costone Siena che ha completamente surclassato le rosa nero.

Pronti via e le senesi fanno subito valere la loro maggior aggressività difensiva e velocità in attacco , con la NBF che non difende e rincorre 29-13. Non va meglio al riposo lungo, 39-26, nonostante Siena abbia fatto riposare 3/5 del quintetto titolare.
Al rientro in campo l' Orza Rent produce il massimo sforzo arrivando fino al meno 5 , 43-38 , ma una bomba di Barbucci , dopo 2 rimbalzi offensivi presi da Dragoni dà nuovo vigore a Siena, che si riporta sul +9 alla fine del terzo quarto (48-39) . Il copione si ripete poi nella frazione decisiva. Prossimo impegno per le valdinievoline sabato 25 Novembre al PalaPertini di Ponte Buggianese, ore 21,00 , contro Le Mura Spring.

TABELLINO

Costone Siena - Nico Basket 68-49

Siena: Burrini 2, Corzilli, Nosella 10, Olin 5, Renzoni 8, Bottaccini, Giorgi, Cardelli, Barcucci 17, Dragoni 20, Pierucci. All. Fattorini.

Nico: Nerini, Menchetti, Luciani 9, Cecconi 2, Giorgi 6, Vannucci 6, Giari 10, Benedettini, Mariotti 4, Pagni, Petri 3, Giglio Tos 9. All. Biagi.

SERIE B BASKET FEMMINILE, 4° GIORNATA

Impegno casalingo sulla carta facile per la NBF, che affronta Basket Don Bosco Figline reduce da una sola vittoria nelle precedenti 3 giornate. Il match però non si è rivelato spigoloso per le rosanero guidate da mister Biagi: ne risulta una gara vivace, anche per i numerosi spettatori presenti al Pala Pertini di Ponte Buggianese.
 
Nei primi due quarti entrambe le squadre hanno giocato sempre alla pari, punto a punto. Molto aggressive le ospiti, che mettono in difficoltà la NBF. Parecchi errori al tiro da parte delle padrone di casa. Nel terzo quarto, la squadra ospite aumenta l’intensità segnando con ottime percentuali dal campo, mentre le rosanero non riescono a trovare la via del canestro e sprecano molte occasioni, ma riescono comunque a concludere il quarto in parità (14-14) e a mantenere il punto di vantaggio accumulato nel primo tempo.

Nell’ultimo periodo la stanchezza inizia a farsi sentire e la NBF perde lucidità, con Figline che continua a trovare soluzioni e segnare da ogni posizione, portandosi in vantaggio fino ad 1'30'' dalla sirena, quando Simona Giglio Tos e Martina Luciani mettono a referto ben 5 canestri dalla lunga distanza e risolvono la situazione, chiudendo il quarto con il parziale di 17-13 e concludendo il match con la vittoria finale per 55-50. Ottima la prestazione di Giglio Tos che, pur essendo infortunata alla caviglia per una caduta nella partita di sabato scorso conto Ghezzano, è riuscita a giocare gran parte del tempo e totalizzare 18 punti.
 
Prossimo impegno per la NBF Domenica 19 novembre ore 18 al PalaOrlandi di Monteriggioni contro Costone Siena.
 
NBF: Nerini 2; Petri 4; Giglio Tos 18; Giorgi 12; Giari 4; Cecconi 1; Luciani 12; Menchetti 2; Pagni-; Mariotti-; Vannucci-; Ieri-.
 
DON BOSCO FIGLINE: Livi 2; Masini 13; Tanini 5; Graziani 16; Lorenzetti 2; Argirò 4; Palazzini E. 4; Palazzini A. 4; Peri-; Del Puglia-; Chiosi-.

 

SERIE B BASKET FEMMINILE, 3° GIORNATA

Seconda vittoria in campionato per la Orza Rent Nico Basket sul campo del GMV Ghezzano per 65-43 .
Partita attesa da entrambe le squadre, essendosi scambiate atlete di valore come Maffei e Tessaro (adesso agli ospiti) e Giglio Tos, Luciani e Benedettini (alla Nico).

Inizio gara nervoso con tantissimi errori da una arte e dall'altra con Ghezzano che prova a tenere alto il ritmo di partita e riesce a chiudere al 10' sul 14-10. Nel secondo periodo le ragazze di coach  Biagi iniziano a trovare la via del canestro con più facilità, specialmente con Simona Giglio Tos, che  infila 9 punti di fila crando il primo break: 20-31. Bene la Orza Rent anche nella ripresa, quando le valdinievoline riescono a tenere quasi sempre alla larga le padrone di casa. Prossimo impegno mercoledi 9 novembre alle 21,00 al Pala Pertini di Ponte Buggianese contro la neo promossa Don Bosco Figline.

Ghezzano: Benedettini, Silvi, Tessaro 4, Scuderi 2, Vannozzi 4, Viale 12, Collodi 8, Dini, Maffei 2, Mbeng 2, Conti 9. Coach Piazza.

Nico Basket: Nerini, Menchetti, Luciani 15, Cecconi, Giorgi 16, Vannucci 2, Giari 6, Benedettini, Mariotti, Pagni 2, Giglio Tos 16, Petri 6. Coach Biagi.

SERIE B FEMMINILE, 2°GIORNATA

NICO BASKET - FLORENCE 63-47 (13-13, 44-22, 52-38)

La Orza Rent Nico Basket Valdinievole supera il Florence Basket per 63-47 nella seconda giornata di campionato. Nel primo quarto le viola riescono a limitare la NBF con una difesa aggressiva e con buone decisioni in attacco, chiudendo sul 13-13. Nel secondo periodo le rosanero alzano il ritmo, iniziando a difendere forte e trovando buoni tiri in attacco. Le ragazze di Pandolfi vanno in difficoltà e le squadre vanno al riposo lungo sul 44-22 (21-9 il parziale NBF).
Nel secondo tempo le ragazze di coach Biagi si limitano a controllare la partita, chiudendo il terzo quarto sul 52-38 e la partita sul 63-47, conquistando così la prima vittoria stagionale. Un passo avanti per la NBF dopo la sconfitta a Livorno. Contro Florence si sono viste buone cose sia in difesa che in attacco: da segnalare la buona prova di Sara Giari e di Barbara Vannucci. Prossimo incontro sabato 4 Novembre (ore 21) a Ghezzano contro il GMV.

NICO BASKET: GIORGI 12, GIARI 11, LUCIANI 8, NERINI 4, CECCONI 2, BENEDETTINI, GIGLIO TOS 10, MENCHETTI 2, VANNUCCI 3, PAGNI, MARIOTTI. ALL. BIAGI.

FLORENCE: AL-TUMI 17, CIANTELLI 4, MASI 2, AMATO 12, NICOLA 5, RUBINETTI 3,STEFANINI 2, MORTELLI 2, MATTEINI MASCIO, PUCCINI. ALL. PANDOLFI.

 

SERIE B FEMMINILE, 1° GIORNATA

JOLLY LIVORNO - NICO BASKET 61-51 (13-24, 38-35, 52-39)

L'inizio del campionato di Serie B femminile è amaro per la Nico Basket, che a Livorno esce sconfitta 61-51 dalle ragazze del PalaCosmelli. Eppure la gara era iniziata in maniera brillante per le rosanero di coach Biagi (13-24 al 10') che poi hanno subito l'aggressività delle labroniche, le quali hanno ribaltato il match già prima dell'intervallo. L'inerzia del match non cambia nemmeno dopo il riposo lungo, con il Jolly che lascia alle valdinievoline solo quattro punti segnati e archivia la pratica.

Seconda sconfitta consecutiva per la Nico Basket Femminile, dopo quella di Lavagna in Coppa Toscana, l'occasione per redimersi passa dal PalaPertini di Ponte Buggianese dove sabato 28 ottobre la squadra ospiterà l'ambiziosa Florence Basket.

NICO BASKET: Nerini 6; Menchetti-; Luciani 5; Cecconi-; Vannucci 2; Giari 8; Mariotti-; Pagni-; Petri 14; Giorgi 4; Giglio Tos 12. All. Biagi.

LIVORNO: Balestri-; Bindelli 11; Dodoli-; Ceccarini 8; Simonetti-; Zorzi 9; Castiglione 10; Tripalo 14; Costa 8; Fantozzi 1. All. Pistolesi.

Ancora una sconfitta per laOrza Rent Nico sul campo di San Giovanni Valdarno contro Number 8
con il punteggio di 69-63 .
 causa dinquesto ko le rosanero devono  abbandonare le speranze di playoff , ma soprattutto fare a  non scivolare nei playout.
Non c’è molto da dire sulla partita , soltanto che le ragazze di Piccioli hanno sovrastato in tutti i reparti la NBF, facendo vedere che giocando di squadra sacrificandosi una per l ‘altra e difendendo con intensità si possono raggiungere risultati importanti.
Nico: Nerini 7, Ieri, Luciani 14, Pagni 3, Vannucci 5, Giglio Tos 10, Giorgi 8, Giari 15, Menchetti 1,Cecconi,  Mariotti,  Petri. All. Becciani.
Number 8: Poccetti 9, Nannini 7, Pacini 4, Innocenti 33, Fiorilli 9, Baggiani,  Bidini, Zucconi, Stagi, Frosali, Frosali M.. All. Piccioli.

Letto 1637 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)