Mercoledì, 13 Dicembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Martedì, 05 Dicembre 2017 18:30

Pistoia Basket, per Iozzelli nessun caso Jamon Gordon

di 

Il direttore generale del Pistoia Basket smentisce le anticipazioni arrivate a Pistoia lunedì 4 dicembre

Jamon Gordon in campo contro Torino (Ptsport) Jamon Gordon in campo contro Torino (Ptsport)

Non c'è nessun caso Gordon. Giulio Iozzelli smentisce la notizia ventilata da “Spicchi d'Arancia” della volontà di ritirarsi di Jamon Gordon, arrivato poco più di un mese fa a Pistoia. Una notizia tanto eclatante, visto che il giocatore proprio in maglia The Flexx ha ritrovato il campo e nella massima serie italiana dopo sette mesi di inattività, quanto allarmante visto tutto quello che è successo da inizio anno in via Fermi.

Una voce che si infila in un ambiente nel quale la vittoria su Torino ha ridato entusiasmo, dopo tre mesi in cui il PalaCarrara è sembrato un vero e proprio terminal di arrivi e partenze.

“Non so da dove arrivi questa voce ma noi non sappiamo nulla - dice Giulio Iozzelli - Gordon per me è un giocatore che sta riacquisendo la condizione dopo un periodo in cui è stato fermo. Un giocatore che fa parte della nostra squadra”.

Tesserato il 31 ottobre per tamponare l'assenza importante di Tyrus McGee, Jamon Gordon, 33 anni, è arrivato a Pistoia dopo un periodo di inattività e una forma da ritrovare. La sua carriera parla chiaro: in Europa ha giocato nelle squadre e nei campionati più importanti. Olympiacos Pireo, poi tanta Turchia con le maglie di Galatasaray, Efes e Darussafaka.

Giocatore di sistema, non accentratore e nemmeno prima punta, si sta inserendo nei giochi e nelle ultime gare è sembrato in crescita. 6 punti e 3,1 rimbalzi i suoi numeri in biancorosso, con 25' di media. Un giocatore che, come ha ribadito Esposito, è stato preso anche in ottica del rientro di un terminale come McGee.

Di mercato in uscita si parla molto in via Fermi in questi giorni ma per altri giocatori: ad ore è atteso l'annuncio della rescissione consensuale del rapporto tra il Pistoia Basket e Duda Sanadze, in anticipo rispetto alla clausola prevista dal contratto visto l'infortunio al crociato.

Nessuna novità invece dall'uscita nel reparto lunghi, dove non sembra imminente la partenza di Kennedy che in settimana potrebbe unirsi ai compagni e tornare in palestra dopo il problema al ginocchio.

In uno scenario ancora così delicato, ovvio che una partenza imprevista di un giocatore che comunque sta dando solidità ed esperienza come Gordon, sarebbe l'ennesima tegola sulla stagione.

Letto 1344 volte

.
.
.
.

Video Basket

.
.

BASKET - Le ultime

Ivanov ed i dubbi sul suo nome: ma come si scrive?

Dic 13, 2017 93
Ben tre differenti versioni sul vero nome di Ivanov: Deyan, Dejan o Deian? E'…

Jamon Gordon ha salutato il Pistoia Basket

Dic 13, 2017 778
La guardia/ala della The Flexx è già partito da Pistoia ma ancora manca l'ufficialità - 3…

Nico Basket, bel successo contro Pontedera - In arrivo la F4 di Coppa

Dic 13, 2017 944
Il cammino dell'Orza Rent al servizio di coach Biagi nel campionato di Serie B Femminile…

Final Eight Serie A 2018, chi saranno le magnifiche otto?

Dic 11, 2017 837
Chi andrà a giocarsi la Coppa Italia nella Final Eight di febbraio al Mandela Forum di…

Allenatori Serie A Basket 2017-18: Brindisi è la prima a cambiare

Dic 11, 2017 493
Tutti i cambiamenti sulle panchine di LBA Legabasket 2017/18: il primo esonero è per…
 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)