Mercoledì, 13 Dicembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Giovedì, 07 Dicembre 2017 18:03

Pistoia Basket, infortunio Laquintana: al suo posto Della Rosa

di 

Il giovane playmaker ai box per un problema muscolare ai flessori della coscia destra: sicuramente out contro Pesaro

Pistoia Basket, infortunio Laquintana: al suo posto Della Rosa

AGGIORNAMENTO 18.30: TESSERATO GIANLUCA DELLA ROSA

di Matteo Lignelli

Il play scuola Pistoia Basket, aggregato in estate alla squadra biancorossa dopo la fine del rapporto con Rieti e una parte del precampionato fatta con Biella, è stato tesserato e potrà andare in panchina contro Pesaro. Chiaramente una conseguenza dell'infortunio di Laquintana e dell'assenza di Duda Sanadze, tagliato nella giornata odierna ma che se non fosse stato infortunato avrebbe potuto dare una mano al reparto esterni. Senza McGee e l'ex Capo d'Orlando quella di inserire Della Rosa nel roster è stata una scelta obbligata, per la quale il Pistoia Basket ha dovuto pagare una cifra non da poco:12.500 euro.

SI TEME UN SERIO STOP PER TOMMASO LAQUINTANA

Nuova tegola in casa The Flexx Pistoia. Dopo McGee, Sanadze e Kennedy, si è fermato per infortunio anche Tommaso Laquintana. Il play biancorosso nel corso dell'allenamento di ieri ha riportato un problema muscolare ai flessori della coscia destra. Lo stop potrebbe essere di qualche settimana: sicuramente, in attesa di un'ecografia chiarificatrice, il giocatore non prenderà parte alla sfida contro Pesaro di sabato.

La sensazione è che non si tratti di un infortunio lieve: solo l'ecografia (prevista non prima di venerdì) chiarirà l'entità del problema e i tempi di recupero per cui si parla ufficiosamente di qualche settimana.

Sabato contro Pesaro dovrebbe tornare in squadra Marcus Kennedy che si allena col gruppo da inizio settimana, dopo aver recuperato dal problema al ginocchio.

Kennedy potrebbe essere del match, nonostante proprio lui sembri l'indiziato numero uno a partire una volta rientrato Tyrus McGee. Anche se in questa stagione, sembra proprio difficile fare piani a lunga scadenza vista anche la clausola d'uscita che Gordon potrebbe sfruttare nonostante Giulio Iozzelli nei giorni scorsi abbia confermato come l'esterno di Jacksonville sia in crescita e sia un pezzo importante della The Flexx. 

Sul rientro di McGee non ci sono certezze ma la sensazione è che non sia troppo lontano: la guardia ex Reyer sta aumentando l'intensità degli allenamenti che da qualche settimana ha ripreso, almeno in maniera individuale con la palla. Da questa settimana con uno speciale guanto al posto del tutore rigido al polso operato, proverà allenamenti insieme ai compagni. 

Se le reazioni saranno positive, McGee potrebbe tornare almeno a disposizione prima del previsto (dopo Natale).

Letto 2963 volte

.
.
.
.

Video Basket

.
.

BASKET - Le ultime

Ivanov ed i dubbi sul suo nome: ma come si scrive?

Dic 13, 2017 91
Ben tre differenti versioni sul vero nome di Ivanov: Deyan, Dejan o Deian? E'…

Jamon Gordon ha salutato il Pistoia Basket

Dic 13, 2017 776
La guardia/ala della The Flexx è già partito da Pistoia ma ancora manca l'ufficialità - 3…

Nico Basket, bel successo contro Pontedera - In arrivo la F4 di Coppa

Dic 13, 2017 944
Il cammino dell'Orza Rent al servizio di coach Biagi nel campionato di Serie B Femminile…

Final Eight Serie A 2018, chi saranno le magnifiche otto?

Dic 11, 2017 837
Chi andrà a giocarsi la Coppa Italia nella Final Eight di febbraio al Mandela Forum di…

Allenatori Serie A Basket 2017-18: Brindisi è la prima a cambiare

Dic 11, 2017 493
Tutti i cambiamenti sulle panchine di LBA Legabasket 2017/18: il primo esonero è per…
 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)