Giovedì, 17 Gennaio 2019

Domenica, 30 Luglio 2017 13:13

Fabiani Montecatini, completata la squadra con Bolis e Callara

di 

Dopo Galli e D'Andrea, completato il pacchetto Under con Bolis in prestito da Brescia mentre Callara ha già esperienza in Serie B

Daniele D'Andrea, nuovo colpo per Montecatini Daniele D'Andrea, nuovo colpo per Montecatini

AGGIORNAMENTO 30 LUGLIO

La Fabiani Montecatini ha chiuso il proprio mercato decisamente presto, dando una accelerata importante in tema di giovani. Dopo Francesco Galli (da Bottegone, proprietà Pistoia Basket) e Daniele D'Andrea (Domodossola), la società rossoblù ha tesserato gli ultiimi elementi mancanti per chiudere il roster con 9 elementi in rotazione.

Dalla Leonessa Brescia arriva la guardia classe 1997 Alessio Bolis che, nel passato campionato, ha disputato una intera annata in Serie A con la Germani, andando a referto 26 volte ma scendendo in campo soltanto in 5 occasioni nella massima serie totalizzando 33 minuti complessivi con 2 punti segnati. Arriva poi anche il 21enne Riccardo Callara che, invece, ha disputato "briciole" con Montegranaro che proprio a Montecatini ha conquistato il passaggio dalla B1 alla LegaDue.

Ora non rimane che partire con una nuova avventura: la data del raduno è fissata per domenica 20 agosto.

LA NOTIZIA SU D'ANDREA

Prosegue l'opera di rafforzamento, adesso alla voce "under", della Fabiani Montecatini che dopo aver ufficializzato Francesco Galli tessera anche Daniele D'Andrea che completa il pacchetto lunghi assieme ad Artioli e Galmarini. 21 anni, ha già diversi campionati di Serie B alle spalle sia con Spilimbergo che l'ultimo con Domodossola e quindi potrà fornire una mano importante a coach Campanella. Adesso mancano ancora un paio di elementi per completare il mosaico dei termali.

IL COMUNICATO UFFICIALE

Montecatiniterme Basketball è lieta di annunciare l’ingaggio dell’ala pivot Daniele D’Andrea, classe 1996 per 204 cm, giocatore che entrerà nelle rotazioni dei corazzieri d’area assieme a Lorenzo Galmarini e Giorgio Artioli.

Nativo di Spilimbergo, D’Andrea ha iniziato la sua carriera proprio nella società di casa, con la quale ha debuttato nel 2011-2012 in Divisione Nazionale B. Nei tre anni successivi il nuovo pivot rossoblù ha continuato a giocare a Spilimbergo (due anni in divisione nazionale B poi in serie C), salendo gradatamente di minutaggio e di rendimento, fino ad arrivare al passaggio nella scorsa estate a Domodossola, dove gioca minuti importanti come cambio dei lunghi pur essendo al suo ultimo anno da Under.

In 28 partite in maglia Cipir ha collezionato 5,25 punti di media, con il 52% da due e 4,2 rimbalzi. D’Andrea sarò il secondo tassello della panchina rossoblù, dopo l’arrivo due giorni fa di Galli. La sua fisicità, il suo eclettismo e la sua mano educata saranno molto importanti per il gioco in area voluto da coach Campanella.

Letto 945 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)