Mercoledì, 22 Novembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Domenica, 12 Novembre 2017 17:00

Calcio Dilettanti: deludente pari del Montecatini e ben 6 sconfitte

di 

Turno a dir poco negativo: nessun punto raccolto dalle pistoiesi di Eccellenza e Promozione. E anche i termali non brillano con il fanalino di coda

Calcio Dilettanti: deludente pari del Montecatini e ben 6 sconfitte

SERIE D  GIRONE E - 12a giornata

ARGENTINA-MONTECATINI 0-0

Pareggio scialbo ad Arma di Taggia per il Montecatini di mister Lazzerini: la squadra ha ripreso a lottare ma al centro del campo manca ancora quel quid che serve ad innescare azioni pericolose. Bene tornare a fare punti dopo tanto tempo, ma visti i problemi dell'Argentina possiamo parlare di due punti persi: la classifica si fa sempre più nera con la Rignanese che vince lasciando indietro il Montecatini e lo Scandicci, entrambe a 8 punti davanti alla sola Argentina a 4. Nel primo tempo la squadra di Lazzerini lotta senza però creare grandi occasioni: in una circostanza trova una traversa ma si tratta di un'azione estemporanea. Nella ripresa l'inserimento di Gianardi restituisce freschezza al gioco anche se i sussulti sono sempre pochi. La grande voglia di vincere da parte di entrambe le squadre si è tradotta in un gioco noioso e mai vivace, con le squadre timorose e poco determinate, attente più a non scoprirsi che non ad affondare davanti.

ARGENTINA: Trucco, Perpignano, Sonnini, Fici, Eugeni, Fiuzzi, Berni, Piras, Vitiello, Ruggiero, Tahiri. A disp.: Consol, Mechetti, Aretuso, Miceli, Dominici, Ginatta, Castagna, Carletti, Malafronte. All.: Casu.
VALDINIEVOLE MONTECATINI: Cappellini, Stampa, Marchetti, Barca, Ghimenti, Falivena, Bani, Agrifogli, Mitta, Ciccone, Lucarelli. A disp.: Montenegro, Carlesi, Di Nardo, Politelli, Tempestini, Gianardi, Veraldi, Folegnani, Brugiotti. All.: Lazzerini.
ARBITRO: Calzavara di Varese.

ECCELLENZA GIRONE A - 11a giornata

LARCIANESE-ATLETICO PIOMBINO 1-2

Sconfitta da mangiarsi le mani per la Larcianese, beffata al 90' dal forte Atletico Piombino. Peccato, perché fino alla fine la squadra aveva giocato bene limitando al massimo la forza della squadra ospite. Il Piombino va avanti sul primo tiro in porta al 36' con la rete di Catalano, mentre la squadra di Roventini non si scoraggia e continua a lottare. Nella ripresa la Larcianese cresce schiacciando l'Atletico Piombino nella propria metà campo. All'80' arriva il pari dei viola grazie alla marcatura di Raffi. Al 90', a tempo ormai scaduto, arriva il gol del definitivo vantaggio dell'Atletico Piombino con Serri, probabilmente in posizione di offside. La classifica rimane comunque invariata (perdono Fucecchio e Urbino Taccola) lasciando buone speranze per il futuro.

ART. IND. LARCIANESE: Becuzzi, De Masi, Bizzarri AL., Volpi, Pinto, Panelli, Melani N., Amatucci, Raffi, Bartorelli, Borselli L.. A disp.: Capodieci, Bizzarri AN., Borselli A., Rinaldi, D Angiolillo, Fillanti, Giordano. All.: Roventini.
ATLETICO PIOMBINO: Pagliuchi, Cecchini, Grotti, Luci F., Fatticcioni, Rocchiccioli T.., Catalano, Serri, Papa, Fanciulli, Montecalvo. A disp.: Rizzato, Del Gratta, Quarta, Barbieri, Cecchini, Poggi, Lici. All.: Miano.
ARBITRO: Majrani di Firenze.
RETI: 36' Catalano, 80' Raffi, 90' Serri.

MARINA LA PORTUALE-PONTE BUGGIANESE 1-0

Perde sul campo del Marina La Portuale il Ponte Buggianese, messo ko dalla rete del suo stesso difensore Jonathan Del Sorbo. Sfida molto combattuta quella tra Ponte e Marina La Portuale: alla fine hanno la meglio i padroni di casa sfruttando una deviazione sfortunata di Del Sorbo. I bianco-rossi perdono il sesto posto ma non crollano: la classifica è corta e lascia ancora spiragli per tornare in alto.

MARINA LA PORTUALE: Costa, Cuccolo, Ceccarini, Tazzini, Signorini, Della Maggiora, Maggiari, Piscopo, Conedera, Cinquini, Offretti. A disp.: Belloni, Francini, Giorgi, Costa, Falorni, Suzuki, Puccinelli. All.: Gassani.
PONTE BUGGIANESE: Baldasseroni, Perillo, Pagni, Baronti, Del Sorbo, Macera, Ettajani, Meucci, Sabatini, Aperuta, Paolicchi. A disp.: Mencaroni, Bargellini, Pinochi, Crusca, Haytoumi, Gjepali, Cullhaj. All.: Scintu.
ARBITRO: Barmasse di Aosta.
RETE: 30' aut. Del Sorbo.

ECCELLENZA GIRONE B - 11a giornata

AGLIANESE-VALDARNO 0-1

Delude ancora in casa l'Aglianese, sempre lontana dall'esprimere al Bellucci quello che con facilità riesce a mettere in campo sul terreno avverso. I nero-verdi partono bene ma dopo la mezz'ora si perdono smettendo di giocare: il Valdarno ne approfitta per alzare il baricentro e creare mille pericoli alla retroguardia dell'Aglianese, oggi orfana dello squalificato Zuccarelli. In avvio di secondo tempo vanno avanti gli ospiti con Pavani, ma i nero-verdi sono spenti e non rispondono. La luce si riaccende al 69' quando l'arbitro espelle Mannelli costringendo in dieci il Valdarno: l'Aglianese si porta più spesso in avanti anche se crea una sola occasione con il neo-entrato Guarisa. Troppo poco per togliere al Valdarno una meritata vittoria. Peccato, perché considerati i risultati delle squadre di testa un successo dei nero-verdi avrebbe rilanciato le ambizioni della squadra di Bracaloni.

LEGGI IL NOSTRO FOCUS SULLA GARA

AGLIANESE (3-5-1-1): Fedele; Compitelli (Tredici al 70'), Cappelli, Biondi (Barontini all'87'); Granucci (Galeotti al 58'), Raimondo (Francini all'80'), Fioravanti, Benassi (Guarisa al 56'), Maccagnola; De Gori; Marzierli. A disposizione: Ricciarelli, Gianassi. Allenatore: Bracaloni.
VALDARNO (4-3-1-2): Alterini; Gori, Bega, Benvenuti, Mirante; Castellani, Barbero, Mannelli; Pavani; Bigeschi (Mecocci all'83'), Mencagli (Betti al 77'). A disposizione: Nardone, Fontana, Prosperi, Meli, Sesti. Allenatore: Nardi.
ARBITRO: Bouabid di Prato, coadiuvato da Cioce e Coco di Pisa.
RETE: Pavani al 51'.
NOTE: Ammoniti: Cappelli al 68', Barbero all'85'. Espulsi: Mannelli al 69', Bracaloni. Recupero: 0',5'.

PROMOZIONE GIRONE A - 10a giornata

CANDEGLIA-CALENZANO 1-3

Manca ancora l'appuntamento con la prima vittoria interna della stagione il Candeglia di Tarabusi, silurato dal più esperto Calenzano che a Pistoia Ovest passa per 3-1. I giallo-rossi lottano come sempre per novanta minuti disputando per più di un'ora un'ottima gara. All'inizio vanno avanti gli ospiti (al 40') grazie alla rete di Massaro. Nel secondo tempo arriva la reazione degli uomini di Tarabusi con il pari raggiunto al 60' da Pagnini. Poi però il Candeglia perde la testa e causa rigore: dal dischetto Massaro segna la doppietta personale e fa 2-1. L'inesperienza del noviziato si sente e si paga anche al 75' quando Sarr cala il terzo gol del Calenzano con cui chiude la partita. Giocare bene è sempre una nota al merito, ma adesso c'è davvero bisogno di vincere: le squadre davanti allungano e il Candeglia non può permettersi di rimanere ancorata a quota 5 punti con il Vernio (a 3) pronto a far sprofondare i giallo-rossi all'ultimo posto.

CANDEGLIA PORTA AL BORGO: Breschi, Bruni, Cola (60' Pallara), Baldasseroni (53' Morbidelli), Lapenta, Bucciantini, Farci, Niccolai, Gambardella, Paperetti (53' Natali), Pagnini. A disp.: Chiavacci, Nencini, Magni, Belvedere. All.: Tarabusi.
CALENZANO: Salvi, Tortelli, Conti, Facchini, De Felice, Fattori, Giuntini (85' Cerciello), Aldrovandi (91' Riccardi), Massaro (77' Mascii), Marchiseppe (46' De Carlo), Sarr. A disp.: Evi, Canigiani, Bucaioni. All.: Fiorentino.
ARBITRO: De Marco Alessio di Lucca.
RETI: 40' Massaro, 61' Pagnini, 66' rig. Massaro, 75' Sarr.
NOTE: Ammoniti Cola, La Penta, Giuntini. Espulso 90' La Penta.

LAMPO-FOLGOR MARLIA 0-1

Perde in casa la Lampo, fermata dalla formazione lucchese del Folgor Marlia che passa 1-0 con gol di Ceciarini. La Lampo si presenta con le assenze pesanti di Scotece squalificato e degli infortunati Arrica e Gelli. Gli ospiti vanno avanti già al 4' con la rete di Ceciarini, che su calcio d'angolo salta più in alto di tutti e segna. Gli azzurri provano a reagire con Imperatore, Palazzolo e poi con Cucurnia, ma la palla non entra. Sul finale del primo tempo tornano pericolosi gli ospiti con Cretu, che calcia da fuori trovando la parata sicura di Pannocchia. Nella ripresa si fa più pericolosa la Lampo, anche se le occasioni create da Cerri e compagni non portano al gol del pareggio. Vincono gli ospiti di misura. Perde così il contatto con la vetta la Lampo di mister Pisciotta, ferma a quota 15 punti, raggiunta dallo stesso Folgor Marlia.

LAMPO: Pannocchia, Fodor (51' Governi), Rosta, Donati, Cucurnia, Michelotti, Cerri, Imperatore (80' Garofalo), Palazzolo, Capo (65' Pieroni), Paoletti. A disp.: Daviddi, Vai, Dianda, Orsini. All.: Pisciotta.
FOLGOR MARLIA: Brocchini, Viviani A., Battaglia, Conforti (60' Menchini), Massei, Cretu, Bagnatori, Nardi, Della Maggiora, Picchi (83' Dinelli), Ceciarini. A disp.: Orsetti, Toschi, Manfredi, Nieddu, Busembai. All.: Barsocchi.
ARBITRO: Orsini di Pontedera.
RETE: 4' Ceciarini.
NOTE: Ammoniti Michelotti, Cerri, Cucurnia, Palazzolo, Viviani, Governi.

LUCO-QUARRATA 2-1

Perde il Quarrata di Mangoni sul campo del Luco. I padroni di casa vanno avanti già all'8' con Santilli, che approfitta di un'indecisione della difesa giallo-rossa per strappare la palla e mettere in rete. Il Quarrata non ci sta e reagisce con forza andando vicino al gol in tre o quattro occasioni: il portiere avversario è attento e respinge tutte le conclusioni (compresa la più pericolosa di Ceccarelli). Al 25' viene atterrato in area Stasi, portando al rigore in favore del Quarrata: il portiere para il penalty battuto da Nania, ma lo stesso si getta sulla respinta e mette dentro il gol del pareggio. Sul finire del primo tempo il Quarrata sfiora il vantaggio ma il portiere avversario smanaccia fuori. Nella ripresa Nappini sfiora il gol del vantaggio calciando da fuori area, ma Gherardi ci arriva con uno scatto felino e devia la palla sulla traversa. Al 55' viene concesso un rigore in favore del Luco per un tocco di mano (dubbio) Sangregorio: dal dischetto sabatini non sbaglia e fa 2-1. Un inciampo sfortunato per il Quarrata, che così perde la quinta posizione in classifica: nessun dramma, anche se dalla prossima bisogna tornare a vincere.

LUCO: Gherardi, Paoli (Baggiani), Benvenuti, Cirillo, Capuano, Arias, Sabatini, Monetti, Santilli, Vallaj (Lukolic), Rosari. A disp.: Chini, Alivernini, Bagnoli, Graziani, Salvestrini. All.: Chiarugi.
QUARRATA OLIMPIA: Bacciosi, Nappini, Mangoni, Sangregorio, Corsini, Felici, Ceccarelli, Fuschetto, Stasi, Nania (Brancaccio), Maarouf (Buonomo). A disp.: Bracali, Lici, Allegri, Giovannelli, Petracchi. All.: Mangoni.
ARBITRO: Masi Francesco di Pontedera.
RETI: 8’ Santilli, 35' Nania, 55' rig. Sabatini.
NOTE: Ammoniti Cirillo, Santilli, Corsini, Nania. Espulso 75' Cirillo per doppia ammonizione.

Letto 764 volte

 

.
.
.
.
.
 

 

CALCIO - Le ultime

Montecatini a secco di punti nonostante il cambio in panchina

Nov 21, 2017 49
Ma con il Forte Querceta «abbiamo mostrato lo spirito giusto per arrivare alla salvezza…

Calcio Femminile, impresa Real Aglianese contro la capolista, cade la CF Pistoiese

Nov 21, 2017 39
Vittoria anche per le Giovani Granata Monsummano che si confermano al secondo posto in…

Pistoiese - Piacenza, le immagini della partita

Nov 20, 2017 256
Le emozioni per una grande vittoria della Pistoiese nella 15° giornata di Serie C, Girone…

Settore giovanile Pistoiese, i risultati della stagione 2017-18

Nov 20, 2017 4458
Il racconto della stagione del settore giovanile dell'Us Pistoiese 1921: dalla Berretti…

Montecatini a picco in D e l'Aglianese vince il big-match - Super Quarrata nel derby

Nov 19, 2017 685
Il Valdinievole Montecatini perde in casa, ko esterno 4-0 per il Candeglia mentre il…
.
.

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)