Mercoledì, 13 Dicembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Martedì, 05 Dicembre 2017 18:57

Capitan Hamlili è convinto: «i gol nel finale non sono solo un caso»

di 

Le impressioni di Zaccaria Hamlili sul momento della Pistoiese: si parla anche del poco pubblico sugli spalti

L'esultanza di Hamlili dopo il gol alla Carrarese (Ptsport) L'esultanza di Hamlili dopo il gol alla Carrarese (Ptsport)

Quella staffilata sotto la traversa che ha regalato nuovi momenti di goduria ai tifosi (pochi) della Pistoiese sugli spalti nei minuti di recupero. Così Zaccaria Hamlili ha coronato un'ottima gara portando 3 punti alla Pistoiese e facendola volare di nuovo dentro la zona playoff, stavolta all'8° posto.

"Se abbiamo potuto gioire al 92' il merito è soprattutto della squadra e non solo mio perché ho fatto gol - dice Hamlili, con la fascia di capitano al braccio fino a gennaio quando tornerà Priola - di sicuro siamo un gruppo che non si arrende mai e ci crede fino alla fine di poter prendere un risultato importante. Una volta può essere un caso ma quando iniziano a diventare quattro che porti a casa punti così allora vuol dire che i valori ci sono".

Due gare alla fine del girone di andata: Alessandria in trasferta, domenica prossima, e poi in casa col Gavorrano. Si parte dal Piemonte contro la più grossa delusione del campionato e, vista la classifica, la Pistoiese ha davvero ottime chance di venir via con dei punti.
"La graduatoria non è veritiera nei confronti della rosa che hanno - aggiunge il capitano - ci sono giocatori che hanno fatto la A e la B e non valgono certo di stare pochi punti sopra i playout. Per noi, però, non cambia niente: si scende in campo con l'atteggiamento di sempre pronti a portar via dei punti per crescere ancora. Il nostro obiettivo finale? Vediamo dove siamo a metà del girone di ritorno, adesso è presto, ed a seconda della posizione capiremo che obiettivo possiamo porci".

Rimane una Pistoiese che, dopo un buon inizio, gioca da 2 partite nel deserto o quasi: domenica con la Carrarese, se si tolgono i 305 ospiti, i 320 abbonati e gli accreditati c'erano addirittura poco meno di 400 paganti: roba che, a volte, si fa fatica a vedere in Serie D.

"Chi è venuto fino ad oggi ci ha sempre sostenuto ricordo col Siena che perdevamo e ci hanno incitato fino al 90': ovvio che se ci fosse più gente sarebbe per tutti più bello, vorrà dire che dobbiamo migliorare ancora per portare più gente allo stadio".

Essendo uno dei riconfermati dalla passata stagione, Hamlili può anche analizzare cosa è cambiato in casa Pistoiese da 12 mesi a questa parte. "Obiettivamente l'anno scorso siamo stati sfortunati negli episodi - conclude Hamlili - e raccolto meno di quello che avremmo meritato con una squadra di valore. Adesso penso che il valore aggiunto sia il mister: prepariamo le partite nel migliore dei modi e ci consente di presentarci in campo al meglio".

Letto 395 volte

.
Squadra
PF
1 Livorno 42
2 Pisa 32
3 Viterbese Castrense 30
4 Robur Siena 30
5 Monza 24
6 Olbia 24
7 Lucchese 24
8 Giana Erminio 23
9 Arezzo 23
10 Carrarese 23
11 Pistoiese 23
12 Piacenza 22
13 Arzachena 21
14 Pontedera 20
15 Alessandria 18
16 Pro Piacenza 18
17 Gavorrano 13
18 Cuneo 13
19 Prato 11
.
.
.
.
 

 

.
.

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)