Mercoledì, 17 Gennaio 2018


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Venerdì, 12 Gennaio 2018 16:15

Pistoiese, il graffio del capitano: Priola pronto a tornare in campo

di 

L'infortunio al ginocchio rimediato con la Lucchese è ormai alle spalle: Priola è in gruppo e non vede l'ora di rigettarsi nella mischia in Serie C girone A

Pistoiese, il graffio del capitano: Priola pronto a tornare in campo

Sembra passata una vita, dall'infortunio rimediato da Giusto Priola nel derby contro la Lucchese dello scorso ottobre. Il capitano della Pistoiese era uscito dal rettangolo di gioco in barella, facendo temere il peggio. E infatti, nei giorni successivi, la sentenza del dottor Cantilena non aveva lasciato spazio alle interpretazioni: lesione di terzo grado del legamento collaterale mediale e almeno due mesi di stop. "Almeno" perché di solito, in casi come questo, i tempi fisiologicamente si allungano: e invece la tempra di Priola ha fatto sì che il gabellino di marcia fosse perfettamente rispettato, tanto che il centrale si allena con il gruppo sin dalla ripresa degli allenamenti nel 2018:

"Sto bene - esordisce - non mi aspettavo di recuperare cosi velocemente. L'impatto sul campo è stato molto positivo - prosegue - il ginocchio sembra essersi ripreso al 100%". E adesso il capitano non vede l'ora di tornare in campo per aiutare la squadra, che senza di lui ha mostrato delle falle difensive abbastanza evidenti: "Ho tanta voglia di giocare -spiega - ma adesso dobbiamo sfruttare la pausa nel modo giusto, curando gli aspetti che non hanno funzionato per migliorare nel girone di ritorno". In più c'è il calciomercato che impazza: "In realtà destabilizza più all'esterno che all'interno - risponde - dentro lo spogliatoio non se ne parla, tutti si allenano al massimo e il gruppo è compatto. Dobbiamo fare bene e continuare nella scia del girone d'andata - carica - consapevoli che molti si rinforzeranno e che cambieranno gli equilibri del girone. Ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti e se continueremo a lavorare duro alla fine raccoglieremo i nostri frutti".

Letto 363 volte

 
FF Utansili
.
.
Squadra
PF
1 Livorno 49
2 Viterbese Castrense 37
3 Robur Siena 37
4 Pisa 36
5 Monza 30
6 Olbia 30
7 Giana Erminio 29
8 Carrarese 28
9 Arezzo 27
10 Pistoiese 26
11 Alessandria 24
12 Arzachena 24
13 Lucchese 24
14 Pontedera 24
15 Piacenza 23
16 Pro Piacenza 21
17 Cuneo 20
18 Gavorrano 13
19 Prato 11
.
.
.
.
 

 

.
.

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)