Giovedì, 17 Gennaio 2019

Lunedì, 19 Febbraio 2018 12:38

Pistoiese, nessun giorno di riposo: oggi già in campo ad allenarsi

di 

Dopo la sconfitta contro l'Olbia in Serie C Girone A 2017/18 subito in campo gli arancioni per analizzare i motivi del ko: non si tratta, però, di allenamento punitivo

Mister Paolo Indiani col suo vice Luca Fiasconi (Ptsport) Mister Paolo Indiani col suo vice Luca Fiasconi (Ptsport)

Nessun giorno di riposo per la Pistoiese nella settimana che doveva rappresentare la nuova svolta della stagione e che invece è partita sotto una cattiva stella. La sconfitta interna per 1-2 contro l'Olbia, che fa il paio con l'altro ko casalingo sempre per 1-2 di novembre contro la Robur Siena, lascia sicuramente pesanti strascichi perché da la sensazione che la squadra abbia accusato pesantemente il 3-3 di Cuneo.

Così, già lunedì 19 febbraio, la squadra torna in campo togliendo il consueto lunedì di riposo: sarà un lavoro prettamente indicativo per chi non ha messo piede in campo contro l'Olbia o ha giocato solo uno spezzone di gara (Cerretelli e Zappa soprattutto) ma anche per tenere tutti sulla corda.

Non si tratta, da quel che siamo riusciti a raccogliere, di un allenamento punitivo per la prestazione contro i sardi perché, alla luce delle due partite casalinghe consecutive, lo staff tecnico aveva già messo in conto di far lavorare la squadra anche di lunedì. L'appuntamento, per vedere anche lo stato d'animo dello spogliatoio, è alle 15 al "Turchi" anche se è più che probabile un confronto nel chiuso delle mura della sede sociale prima di scendere in campo.

Gli altri allenamenti settimanali saranno martedì 20 al "Turchi" alle 14.30, mercoledì e giovedì alle 10 e alle 14.30 al "Frascari", venerdì e sabato alle 10.30 a porte chiuse.

Letto 1494 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)