Mercoledì, 12 Dicembre 2018

Sabato, 06 Gennaio 2018 00:22

Cambio in ATP, ecco il nuovo Cda con Giuseppe Gherpelli presidente

di 

Cambio della guardia alla guida dei teatri pistoiesi: scelto, come presidente, il Project Manager di #Pistoia17. Nel cda anche due candidate alle ultime elezioni

Il nuovo presidente di ATP, Giuseppe Gherpelli (foto 4minuti.it) Il nuovo presidente di ATP, Giuseppe Gherpelli (foto 4minuti.it)

Nomina decisamente a sorpresa, ma comunque di spessore, per il quinquennio 2017-2022 a capo dell'Associazione Teatrale Pistoiese, una delle aziende partecipate del Comune di Pistoia che varia il proprio Cda al variare di sindaco ed assessori.

Dopo la gestione Rodolfo Sacchettini, nominato da Samuele Bertinelli nel 2012 e rimasto in proroga fino al 31 dicembre 2017 come richiesto dal neo sindaco Tomasi, il nuovo presidente è Giuseppe Gherpelli che rimane legato alla città dopo essere stato la "mente", il project manager per dirla in linguaggio tecnico, di "Pistoia Capitale Italiana della Cultura".

Reggiano, 71 anni, nel suo curriculum vanta esperienze importanti a livello culturale e nella sua città natale sia come politico, è stato assessore alla cultura, che come numero 1 dell'associazione teatrale. Un ruolo che, quindi, ha già ricoperto.

Profondamente rinnovato è, di conseguenza, anche tutto il resto del Cda. Escono di scena Elena Becheri, assessore alla cultura della giunta Bertinelli, l'ex presidente Sacchettini, Claudia Cappellini e Lorenzo Maffucci mentre è stata riconfermata la pesciatina, ma oramai pistoiese d'adozione, Nadia Tirino.

E sarà un Cda molto giovane oltre che totalmente tinto di rosa. Oltre a Tirino, 39 anni, ci saranno: Lucia Mazzoncini, 34 anni, presenza affermata nel mondo culturale pistoiese e già attiva, fra le altre, anche di passate edizioni di "Leggere la città"; Cecilia Ricciarelli 43 anni, residente a Santomoro; Lucrezia Palmieri 24 anni. Queste ultime due erano candidate consigliere comunali alle ultime elezioni: Ricciarelli in "Amo Pistoia - Per Alessandro Sabella Sindaco" e Palmieri in "Pistoia Concreta" a sostegno di Alessandro Tomasi.

Letto 811 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)