Martedì, 22 Maggio 2018

Mercoledì, 06 Dicembre 2017 18:00

The Flexx, una buona bistecca per salutare il ritorno alla vittoria

di 

Martedì 5 a Bisteccatoscana la The Flexx al gran completo a casa del game sponsor delle sfide con Torino e Pesaro

La The Flexx all'esterno di Bisteccatoscana La The Flexx all'esterno di Bisteccatoscana

Con un clima decisamente più sereno, dopo aver riassaporato il gusto della vittoria, la The Flexx Pistoia si è potuta concedere una serata di relax...culinaria. Martedì 5 dicembre, infatti, giocatori staff e dirigenti (presenti i due vice-presidenti Ivo Lucchesi e Antonio Caso) sono stati ospiti del ristorante "Bisteccatoscana" in via Sant'Andrea 30 per mangiare insieme una gustosa bistecca accompagnata da antipasti di qualità ed un ottimo panettone.

I giocatori biancorossi a cenaI giocatori hanno ovviamente gradito, in particolar modo gli americani (sia Moore che Kennedy e Bond presenti anche con famiglia), visto che da sempre amano la cucina italiana, in special modo quella toscana.

Una occasione per i titolari del locale di avere un contatto diretto con la squadra e lo staff (presenti coach Esposito e gli assistenti Bongi, Billeri e Civinini più Vinicio Vignali ed il team manager Andrea Tronconi): "Bisteccatoscana", infatti, è stata game sponsor della partita di domenica scorsa contro la Fiat e lo sarà anche sabato in occasione della sfida contro la Vuelle Pesaro.

Letto 679 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)