Domenica, 23 Settembre 2018

Mercoledì, 10 Gennaio 2018 12:18

Futsal Pistoia cade con onore contro Imola (A1) e saluta la coppa

di 

Nel terzo turno della coppa di divisione, il Futsal Pistoia cade nel finale ma trovando addirittura il vantaggio nel secondo tempo

Futsal Pistoia cade con onore contro Imola (A1) e saluta la coppa

Può una sconfitta rendere felici? Sì, se la resa arriva contro una formazione di serie A1 dopo una prestazione convincente. È quanto accaduto al Futsal Pistoia che, in Coppa di divisione, ha ceduto a Imola Castello per 8-3. Le due categorie di differenza si sono viste solo nell'ultimo quarto d'ora, quando il mister romagnolo ha inserito i migliori per superare la coriacea squadra di Cristian Busato.

Partita davvero divertente con gli ospiti che passano avanti su rigore dopo circa dieci minuti di gioco e raddoppiano poco dopo. Gli orange hanno il carattere per reagire con un siluro di Calamai su calcio d'angolo, mandando tutti al riposo con il minimo scarto. Fino a qui, gara in equilibrio con una logica gestione del pallone leggermente in favore di Imola ma con Pistoia in grado di portare un pressing alto davvero puntuale. Nella ripresa sono proprio Daga e compagni a iniziare meglio: prima Morganti pareggia su punizione, poi Mangione devia da pochi passi un tiro di Calamai.

È apoteosi, con la Gisinti avanti per 3-2. Ovviamente coach Pedrini non ci sta e inserisce il nazionale Castagna, cambia portiere e tutto cambia. La differenza di ritmo si fa sentire e in due minuti il parziale viene ribaltato. Pistoia ci prova ancora, ma la fatica inizia a farsi sentire. Imola segna altre quattro volte prima del fischio finale. C'è gloria per tutti con Pistoia che esce a testa altissima da un confronto di grande qualità. Sabato ci sarà un turno di riposo, poi la trasferta di Montecalvoli per confermarsi in testa al proprio girone di serie B.

PREVIEW

Per la prima volta una squadra di serie A calcherà un parquet della nostra provincia. Imola Castello, infatti, sarà di scena al Palaterme (ore 21), dove incrocerà le armi con la Gisinti Pistoia nel terzo turno di Coppa della divisione, una sorta di FA Cup del Futsal nazionale. La squadra di Busato avrà l'onore di giocare con una delle migliori formazioni del movimento italiano. Missione non facile quella degli arancioni che proveranno a mettere in difficoltà una rivale superiore di due categorie. Il momento in casa orange è davvero ottimo, con il primo posto confermato sabato scorso grazie alla netta vittoria contro Bagnolo, sconfitto per 8-1. Prestazione convincente fin da subito, in cui Cerri e compagni hanno dimostrato la propria voglia di vincere. I due punti di vantaggio su CDM Genova e Olimpia Regium non permettono, però, di abbassare la guardia, come spiega il presidente del sodalizio arancione, Alessandro Vannucchi: "Siamo veramente soddisfatti di come sta andando la stagione. Il primo posto ci premia per i tanti sacrifici fatti finora. A questo punto cercheremo di rimanere lassù: i ragazzi se lo meritano per quanto stanno facendo e sappiamo che non sarà facile superare avversarie come Genova e Regium. Per adesso ci godiamo il momento, iniziando dalla sfida contro Imola Castello, da vivere come un premio. Proveremo a creare qualche grattacapo a una compagine evidentemente più forte, con la voglia di continuare a stupire". Per la partita-evento di Coppa, mister Busato avrà tutta la rosa a disposizione.

Letto 871 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)