Venerdì, 19 Ottobre 2018

Martedì, 13 Febbraio 2018 13:52

Frustalupi e Niccolai, due mister pistoiesi in vetrina a Torino e Lucca

di 

Torino in formato stellare in Serie A con Frustalupi in panchina al posto dello squalificato Mazzarri. A Lucca mister Niccolai soffre al fianco di Lopez

Nicolò Frustalupi in completo granata al fianco di Walter Mazzarri (foto Toronews.it) Nicolò Frustalupi in completo granata al fianco di Walter Mazzarri (foto Toronews.it)

Luci della ribalta per due tecnici della scuola pistoiese che si stanno mettendo in mostra lontano dalla propria città: in Serie A Nicolò Frustalupi, come sempre al fianco di Walter Mazzarri, ed in Serie C Antonio Niccolai che cerca di salvare la "Pantera" in tutti i modi facendo da vice a Giovanni Lopez.

"FRUSTA" AL TORO: IL TALISMANO FUNZIONA

Le due giornate di squalifica rimediate in Serie A da Walter Mazzarri hanno aperto le porte della panchina da "titolare" per Nicolò Frustalupi che ha portato bene, e fatto al meglio il proprio lavoro, nel 2-0 che il Torino ha rifilato all'Udinese centrando la terza vittoria casalinga consecutiva dall'inizio della nuova gestione, ovvero quando Mazzarri è subentrato a Sinisa Mihajlovic. Come sempre, al fianco del tecnico di San Vincenzo c'è "Frusta", suo fido scudiero fin dai tempi della Pistoiese. E per un attimo, dopo le notti Champions vissute col Napoli, ha persino assaporato l'idea di dirigere il Torino nella partita più sentita, vale a dire il derby con la Juve. Ma poi c'ha messo lo zampino, si fa per dire, il giudice sportivo che ha ridotto da 2 a 1 le giornate di stop a Mazzarri che quindi sarà al proprio posto nella stracittadina.

SERIE C, A LUCCA IN EVIDENZA ANTONIO NICCOLAI

Mister Antonio Niccolai (foto Gazzettalucchese.it)Oramai da tre stagioni a Lucca, prima come allenatore del settore giovanile e dal luglio 2017 come primo assistente di Giovanni Lopez. Una soluzione interna che ha fatto bene alla carriera professionale di Antonio Niccolai, pistoiese doc e con un passato in arancione come tecnico delle giovanili e come vice di Moreno Torricelli nell'anno dell'amarissima retrocessione in C2 dell'allora AC nel 2009. Anche in questo caso, la squalifica del "titolare" ha spalancato le porte della direzione della squadra al vice. Niccolai è stato in panchina a dirigere le operazioni nella sconfitta di Monza e nel pareggio interno contro l'Arezzo prima che Lopez tornasse al suo posto nel successivo ko di Piacenza.

La Lucchese è in piena lotta per non retrocedere, a causa anche dei numerosi problemi societari di questi mesi, ma la grinta e la voglia di combattere allo staff, ed in particolar modo a mister Niccolai, non mancano affatto.

Letto 653 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)