Mercoledì, 21 Febbraio 2018


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Lunedì, 09 Ottobre 2017 19:02

La dinastia Boni va in campo: «Mitraglia» contro il figlio Giacomo

di 

Nel campionato di Promozione il duello fra Montecatini e Ludec 91 con due protagonisti molto particolari: Mario Boni e il figlio Giacomo

Mario Boni con il figlio Giacomo al PalaTerme (foto Daniele Lenzi) Mario Boni con il figlio Giacomo al PalaTerme (foto Daniele Lenzi)

 

Padre contro figlio, sul parquet da avversari nella sfida fra Rossobù Junior Montecatini e Ludec 91 Porcari, valevole per la prima giornata del girone B di Promozione. Una storia che merita di essere raccontata, a maggior ragione se i giocatori in questione fanno di cognome Boni. La risposta è sì, uno dei due è proprio Super Mario, mentre l'altro è il figlio Giacomo, neo diciottenne. Fra loro corrono esattamente trentasei anni, buona parte dei quali Mario l'ha trascorsa sui campi da basket, dove ha scritto pagine di storia dello sport con la palla a spicchi. "Mitraglia" è uno dei pochi cestisti ad aver oltrepassato quota 20.000 punti nei campionati professionistici Fip.

Numeri che se sommati alle trentacinque stagioni in carriera rendono Mario Boni un campione senza età, simbolo di almeno tre generazioni della nostra pallacanestro. A 54 anni e dopo l'ennesima promozione raggiunta con la maglia della Gilbertina Soresina in serie D, Boni è tornato in Toscana, per la precisione a Porcari. Il destino ha voluto che l'ex Montecatini esordisse con la Ludec 91 nel campionato di Promozione proprio in uno dei palazzetti (il PalaTerme) che più lo ha amato e coccolato, e per giunta di fronte al figlio Giacomo, che sogna di ripercorrere la carriera del padre con la casacca del Rossoblù Junior, allenato da Bruno Ialuna.

"Era un'occasione incredibile - racconta l'ex coach fra le altre di Montale - Boni senior non doveva esserci e all'ultimo si è presentato sul parquet. Il figlio è stato convocato a sorpresa al posto di due infortunati. Si sono trovati di fronte l'uno all'altro e nemmeno loro sembravano crederci". Un dettaglio che rende ancora più straordinaria la storia della serata termale.

Il punteggio passa quasi in secondo piano, ma per la cronaca è doveroso sottolineare come sia stato Giacomo a vincere la sfida (77-74 in favore del Rossoblù Junior), nonostante gli appena tre minuti sul parquet contro i 25 punti messi a referto dal padre, che evidentemente si ricorda benissimo come si segna.

Gli sfottò a casa Boni sicuramente non saranno mancati nel dopo gara: che il figlio abbia chiesto a SuperMario di "fare l'aeroplano"?

Letto 1216 volte

.
.
.

EXTRA

Pistoia Blues 2018, ufficiale il 10 luglio Alanis Morissette

Pistoia Blues 2018, ufficiale il 10 luglio Alanis Morissette

Ecco la prima ufficializzazione per il Pistoia Blues 2018: anteprima il 10 luglio in Piazza Duomo con Alanis Morissette

Deron alza la Coppa Italia: dove va, dove scrive la storia

Deron alza la Coppa Italia: dove va, dove scrive la storia

E' Deron Washington l'assoluto protagonista delle Final Eight di Coppa Italia di Serie A 2018 a Firenze: con le sue giocate trascina la Fiat Torino al trofeo

Quarrata, oltre un milione per lo sport

Quarrata, oltre un milione per lo sport

Previsti una nuova palestra e importanti lavori allo stadio Raciti e al Palamelo

Pistoia, disciplinate le nuove aperture nel centro storico

Pistoia, disciplinate le nuove aperture nel centro storico

Ecco l’ordinanza del Comune di Pistoia per il centro, che disciplina le nuove aperture e vieta il proliferare di attività incompatibili con il contesto storico in cui si inseriscono

Festa del Gatto: giornata di eventi alla Biblioteca San Giorgio

Festa del Gatto: giornata di eventi alla Biblioteca San Giorgio

Giornata di festa sabato 17 febbraio 2018 alla Biblioteca San Giorgio: si celebra il mondo dei gatti

 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)