Mercoledì, 17 Gennaio 2018


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012

Lunedì, 18 Dicembre 2017 10:25

La capolista Gispi Prato non fa sconti: Rugby Pistoia rullato

di 

A Pistoia Ovest i pratesi, già primi matematicamente, si impongono per 29-3: poule promozione addio

La capolista Gispi Prato non fa sconti: Rugby Pistoia rullato

Serviva una vittoria per continuare a sperare, così non è stato. Ed è quindi ufficiale l'addio al sogno della poule promozione in casa Rugby Pistoia, un sogno già compromesso dopo la sconfitta contro Pontedera e definitivamente svanito dopo aver fatto i conti con il Gispi Rugby Prato, dominatore incontrastato della classifica.

I pratesi, ancora imbattuti e già sicuri del primo posto, non hanno fatto sconti di alcun tipo e si sono imposti con un netto 29-3 nella tana di Pistoia Ovest. Contemporaneamente, Pontedera ha fatto sua la sfida contro Montelupo per 45-21, blindando matematicamente il secondo posto.

Si chiude così anzitempo (manca una giornata, ma la classifica resterà immutata) un campionato, quello di Serie C regionale, avaro di soddisfazioni, fatta salva la nota questione dell'impianto sportivo dedicato alla pratica del rugby. E proprio da lì bisognerà ripartire per costruire un futuro migliore per gli Orsi.

La classifica: Gispi Prato 34, Bellaria Pontedera* 22, Pistoia 11, Montelupo Empoli 3, Gambassi -3. *deve effettuare il turno di riposo.

Letto 559 volte

 
FF Utansili
.
.
.
 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)