Mercoledì, 12 Dicembre 2018

Martedì, 14 Novembre 2017 16:03

Club Scherma Agliana, sesto posto in Austria per Tommaso Martini

di 

Il portacolori aglianese coglie un gran risultato a Moedling e rimane al top del fioretto azzurro Under17

Tommaso Martini col suo maestro Agostino Sanacore Tommaso Martini col suo maestro Agostino Sanacore

A Moedling in Austria, gara del Circuito Europeo Cadetti, Tommaso Martini del Club Scherma Agliana con grande autorevolezza conquista il sesto posto dopo aver chiuso il girone eliminatorio con tutte vittorie ed aver superato avversari importanti, tra i quali il connazionale Bonato, prima di arrendersi ai quarti al russo Osipov (battuto poi da Martini nella gara a squadre).

Alla difficile competizione austriaca partecipavano i migliori atleti delle scuole di fioretto europee più blasonate: Russia, Francia, Ungheria, Germania, Italia, Polonia e ancora altre, per un totale di 233 atleti Under 17.

Il risultato di prestigio è giunto a ridosso di altri due ottime prestazioni che avevano visto Martini, allievo del Maestro Agostino Sanacore, raggiungere gli ottavi nella seconda tappa del Circuito Europeo Cadetti Under 17 a Budapest e nella prima prova nazionale cadetti Under 17 a Foggia. A Budapest "Riga" si era fermato per mano di uno statunitense, mentre a Foggia aveva trovato sulla sua strada il leader del ranking italiano, vice campione del mondo Alessio Di Tommaso.

Si è trattato dunque di un escalation di prestazioni che confermano il giovanissimo portacolori del Club Scherma Agliana tra i migliori atleti in categoria e lo pone all'attenzione dei selezionatori azzurri.

Anche Alison Staino a Foggia ha mostrato la sua stoffa bissando il risultato dello scorso anno ed uscendo agli ottavi di finale. In virtù di questa gara sia Martini che Staino si sono guadagnati l'accesso diretto alle finali del Campionato italiano Under17, che si svolgeranno nella primavera 2018. Meno fortunate invece le prestazioni di Alison Staino a Budapest e Moedling, ma non mancheranno certo le occasioni di riscatto per la determinatissima Alison.

Letto 451 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)