Mercoledì, 13 Dicembre 2017


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012

Mercoledì, 29 Novembre 2017 16:43

I fratelli Lombardi sugli scudi con la Fides Scherma Livorno

di 

Giulio 15esimo in Austria nel circuito europeo cadetti, Tommaso fuori in semifinale nel campionato italiano giovani

I fratelli Lombardi sugli scudi con la Fides Scherma Livorno

Ancora risultati di spessore per i giovani schermidori Giulio e Tommaso Lombardi. I due fratelli pistoiesi, tesserati dall'inizio della stagione agonistica per la Fides Livorno, si confermano atleti di spicco del panorama del fioretto italiano. Il quindicenne Giulio, a Moedling, in Austria, ha ottenuto un ottimo quindicesimo posto assoluto nella gara del circuito europeo cadetti, una sfida molto tecnica e difficile che ha visto la partecipazione di circa 230 atleti da tutta Europa, ma anche Messico e Singapore.

Dopo una buona tornata ai gironi, Giulio si è imposto abbastanza agevolemente nelle dirette fino all'ingresso della top 8, dove ha perso dal gigante russo Osipov (che alla fine ha conquistato la medaglia di bronzo). Successivamente, nella gara a squadre, Giulio Lombardi e i suoi compagni Sardelli e Lauria hanno ottenuto un ottimo quarto posto su 44 squadre partecipanti, fermandosi ai piedi del podio per mano della più quotata armata russa.

Il diciassettenne Tommaso invece, in quel di Ravenna, ha preso parte alla prima prova del campionato italiano giovani. Nella competizione in terra romagnola, dove si sono cimentati i migliori atleti under 20 del panorama nazionale, Tommaso è entrato con merito nella finale a 8, sfiorando l'accesso al podio e arrendendosi soltanto davanti al forte mancino Matteo Resegotti.

Insomma, ottimi risultati che fanno ben sperare il maestro della società labronica Giuseppe Pierucci, che allena quotidianamente i fratelli Lombardi in vista dei prossimi probanti impegni: “Torniamo a casa felici – ha dichiarato Pierucci al termine della gara ravennate - non solo per il risultato ma per la consapevolezza di avere a che fare con ragazzi meravigliosi: la nostra voglia ed il nostro amore per questo sport sono il nostro valore, che fa la differenza”.

Letto 2149 volte

 

.
.
 

 

SCHERMA - I più letti

Fioretto, Tommaso Lombardi in ritiro con la Nazionale U20

Ago 11, 2017 3323
Tommaso Lombardi sarà al primo raduno della Nazionale U20 al centro olimpico dell'Acqua…

Giulio Lombardi è campione italiano di fioretto!

Mag 01, 2014 3248
Ancora un successo di respiro nazionale per il Club Scherma Agliana, che per il secondo…

Club Schema Agliana, Lombardi convocato agli Azzurrini 2016

Lug 18, 2016 3084
Per l'ottavo anno consecutivo, il club di Agliana vanta una convocazione in Nazionale…

Fioretto, Giulio Lombardi quinto a Manchester

Ott 20, 2017 2900
L'atleta pistoiese battuto ai quarti dal numero 1 al mondo

Fioretto under 14: Giulio Lombardi di nuovo campione italiano

Mag 04, 2015 2846
Clima di festa al Club Scherma Agliana, che incamera un altro trofeo grazie alla bella…

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)