Domenica, 23 Settembre 2018

Martedì, 02 Gennaio 2018 08:38

Under14 Club Scherma Agliana vice-campioni toscani in casa

di 

Ottime medaglie di argento per il Club Scherma Agliana nel campionato regionale disputato nella palestra casalinga

Foto di gruppo per le bambine Under14 del Club Scherma Agliana Foto di gruppo per le bambine Under14 del Club Scherma Agliana

Le squadre di fioretto maschile e femminile “Ragazzi-Allievi” e Ragazze- Allieve” (2004-2005) si fermano a un passo dalla vittoria nel Campionato Regionale a squadre Under 14 organizzato proprio sulle pedane di casa del PalaCapitini a Agliana. Sotto la guida del Maestro Agostino Sanacore, di Mabel Biagiotti e di Caterina Pappalardo si sono schierate la squadra maschile - composta da Niccolò Grani, Niccolò Martini, Leonardo Geltrude con capitano Riccardo Palmerini – e la squadra femminile formata da Giulia Niccoli, Camilla Naselli, Matilde Galigani con capitano Alina Nistri.

I maschi dopo aver sconfitto in semifinale i campioni d’Italia della Raggetti Firenze, hanno dovuto cedere di una sola stoccata alla compagine senese del campione italiano individuale Ceroni, mentre le femmine, dopo aver battuto nettamente in semifinale la squadra del Cus Siena, hanno subito la sconfitta dalla squadra livornese della Fides.

Grande soddisfazione comunque nell’entourage aglianese per la bella prestazione dei ragazzi di entrambe le squadre, forti tecnicamente e molto “gruppo” tra loro.

Letto 500 volte

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)