Martedì, 20 Febbraio 2018


Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012
Lunedì, 06 Novembre 2017 19:59

Aumento di capitale per la Pistoiese: la strada è quella giusta

di 

In una intervista a Il Tirreno, il presidente di HA Andrea Bonechi spiega come sta andando: obiettivo 300.000 euro entro fine 2017

Andrea Bonechi col presidente Orazio Ferrari (Ptsport) Andrea Bonechi col presidente Orazio Ferrari (Ptsport)

C'è una partita che sta correndo via parallela alle attività di campo della Pistoiese e riguarda l'allargamento della base societaria. Perché, seppur con passione e voglia di dare il massimo, avere sempre solo e soltanto un uomo solo al comando, nello specifico caso la famiglia Ferrari e patron Orazio nel dettaglio, può essere un boomerang.

A parlare di questa situazione è Andrea Bonechi, presidente di Holding Arancione che controlla l'operato economico e finanziario dell'Us Pistoiese 1921, che nei giorni scorsi ha rilasciato una intervista a Il Tirreno nella quale parla di questo aumento di capitale previsto e già annunciato ad inizio settembre dalla società.

L'obiettivo, sicuramente ambizioso, è di arrivare a 300.000 euro da raccogliere entro il 30 dicembre 2017, data di chiusura dell'aumento, e la strada intrapresa è già buona. «Questo esperimento sta andando bene - dice Andrea Bonechi - visto che già più di dieci persone hanno aderito. In questo modo abbiamo riaperto ai pistoiesi la Holding Arancione che, negli ultimi anni, era rimasta più chiusa. Nello specifico si tratta di singole quote dell'1% cadauno versando 10.000 euro. L'ambizione nostra è, ovviamente, quella di arrivare in fondo raggiungendo l'obiettivo prefissato: ancora mancano quasi due mesi e vedremo quel che succederà visto che abbiamo già una lunga serie di appuntamenti per il mese di novembre».

 

 

Una operazione che si va ad inserire in un momento nel quale la Pistoiese continua ad essere una delle poche isole felici della Serie C, basti vedere quel che succede a Pontedera, Prato, Lucca o Arezzo. «Il bilancio 2016 si chiuderà in equilibrio - conclude Bonechi - anche se ammetto che c'è stata una sofferenza maggiore rispetto ad anni precedenti però la Pistoiese si conferma società seria, che non fa il passo più lungo della gamba e che paga i giocatori e dipendenti alle scadenze prefissate. Sull'isola felice, penso che potremmo avere un quadro migliore alla luce anche della crescita di spettatori, costante, che c'è stata da inizio stagione rispetto al passato».

Letto 1466 volte

.
.
.

EXTRA

Pistoia Blues 2018, ufficiale il 10 luglio Alanis Morissette

Pistoia Blues 2018, ufficiale il 10 luglio Alanis Morissette

Ecco la prima ufficializzazione per il Pistoia Blues 2018: anteprima il 10 luglio in Piazza Duomo con Alanis Morissette

Deron alza la Coppa Italia: dove va, dove scrive la storia

Deron alza la Coppa Italia: dove va, dove scrive la storia

E' Deron Washington l'assoluto protagonista delle Final Eight di Coppa Italia di Serie A 2018 a Firenze: con le sue giocate trascina la Fiat Torino al trofeo

Quarrata, oltre un milione per lo sport

Quarrata, oltre un milione per lo sport

Previsti una nuova palestra e importanti lavori allo stadio Raciti e al Palamelo

Pistoia, disciplinate le nuove aperture nel centro storico

Pistoia, disciplinate le nuove aperture nel centro storico

Ecco l’ordinanza del Comune di Pistoia per il centro, che disciplina le nuove aperture e vieta il proliferare di attività incompatibili con il contesto storico in cui si inseriscono

Festa del Gatto: giornata di eventi alla Biblioteca San Giorgio

Festa del Gatto: giornata di eventi alla Biblioteca San Giorgio

Giornata di festa sabato 17 febbraio 2018 alla Biblioteca San Giorgio: si celebra il mondo dei gatti

 

 

CookiesAccept

Attenzione: Questo sito utilizza cookies

Procedendo nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, se ne accetta l'utilizzo. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Da Wikipedia)