Connect with us

Basket / Serie A

Pistoia Basket verso l’anno zero. Al posto di Maltinti c’è Capecchi in pole

Al momento l’unica certezza in casa Pistoia Basket è quella di aver meritato la Serie A sul campo. Fuori, invece, è tempo di un rinnovo a 360°. Maltinti: «Il 30 giugno lascio»

Si va verso un anno zero. Dopo cinque anni di Serie A è probabilmente arrivato il momento di rifare tutto da capo. Senza il ‘quasi’ perché la svolta è epocale: il Pistoia Basket ha perso in un colpo solo presidente, capo allenatore e in ballo c’è la conferma o meno – ma tutt’altro che certa – del main sponsor The Flexx. Per qualche tempo, vista l’alta probabilità di ricevere una deroga, la questione palazzetto passerà in secondo piano.

All’unisono i due attori principali muteranno (la The Flexx ha il beneficio del dubbio) e le decisioni andranno prese in fretta perché a metà giugno o poco dopo partirà la campagna abbonamenti. E se i tifosi biancorossi sono sempre stati disposti ad abbonarsi a scatola chiusa, almeno la scatola dovranno trovarla.

Quel che è certo è che non si deve aver paura del cambiamento, un fattore comune nello sport, una prassi nelle grandi piazze. Sarà la società a far pendere la bilancia da una parte o dall’altra, scegliendo se cogliere l’occasione per “crescere” o se ripiegarsi su se stessa.

MALTINTI CONFERMA IL PASSO INDIETRO

Sarà un maggio-giugno di fuoco per il Pistoia Basket, che alla presidenza non avrà più Roberto Maltinti.

Il numero uno ha fatto chiarezza: «Di sicuro quella che si è chiusa è la mia ultima stagione da presidente – ha dichiarato alla stampa in 14 maggio -. Ho 70 anni fra 20 giorni e a questa età non si è più lucidi per ricoprire incarichi del genere. Prendete quello che è successo contro Brescia (l’ingresso in campo per protestare contro gli arbitr ndr) qualche anno fa sarebbe stato un gesto di vicinanza ai tifosi per farsi rispettare da tutti, adesso si intende come uno che ha perso la testa. Resterò in società perché in 47 anni da dirigente sportivo qualcosa a questa città penso di averla data, ho sempre messo Pistoia davanti a tutto».

«Uscirò di scena il 30 giugno – chiude Maltinti – perché ci sono ancora cose da portare a termine come il lancio della campagna abbonamenti e la conferma, o meno, del main sponsor per la prossima stagione, che spero possa rimanere. Il Cda sta valutando il da farsi ma per ora non ci sono nominations particolari e sono arrivati soltanto dei no, speriamo che fra 15 giorni possano trasformarsi in sì».

IL POSSIBILE SUCCESSORE

In cima alla lista dei possibili successori c’è quello dell’attuale amministratore delegato Massimo Capecchi. Anche perché le voci dal PalaCarrara fanno sapere che sarà molto difficile l’avanzamento di uno tra Ivo Lucchesi (attualmente vicepresidente) o Giulio Iozzelli (direttore generale). Così come veder salire in cattedra uno sponsor – tra tutti viene in mente il nome di Antonio Caso (anche lui vicepresidente).

«Ci siamo riuniti e ci riuniremo nuovamente – ha detto a Pistoia Sport Capecchi – sia per sostituire Maltinti sia per rinforzare il Cda e renderlo più operativo inserendo nuovi elementi, non per forza sponsor. Se il nuovo presidente sarà una persona già all’interno della società? Ancora non lo sappiamo, stiamo facendo delle valutazioni, ma è molto probabile di sì. La The Flexx? – chiosa Capecchi – l’azienda sta facendo le sue valutazioni. Per il momento parliamo di sensazioni, le mie sono positive».

Il teatro in cui sono state prese queste dichiarazioni è il saluto del Pistoia Basket ai propri tifosi e appassionati. Nonostante un lancio a fari spenti, l’evento ha comunque portato in via Fermi circa 200 persone, tra cui – ovviamente – molti bambini.

Tra i giocatori quelli che hanno dimostrato fervido interesse di rimanere al Pistoia Basket sono stati Della Rosa e Laquinatana. I più, invece, hanno rimesso il loro destino in mano a società e procuratori. Anche il capitano, Ronald Moore, che ha legato la sua permanenza a Esposito («se rimarrà ci saranno più chance anche per me») che due minuti più tardi ha salutato la piazza.

  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Di giorno studia Lingue e Letterature Straniere e Moderne all'Università di Bologna, di notte scrive per il suo quotidiano online preferito, Pisoiasport.com. Giornalista pubblicista, se la cava come addetto stampa.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + venti =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

SERIE A – RISULTATI

06-05-2018
Virtus Bologna
Scandone Avellino
06-05-2018
Aquila Trento
Dinamo Sassari
06-05-2018
New Basket Brindisi
Pallacanestro Reggiana
06-05-2018
Olimpia Milano
Pistoia Basket
06-05-2018
Germani Brescia
Auxilium Torino
06-05-2018
Capo d’Orlando
Pallacanestro Cantù
06-05-2018
Pallacanestro Varese
Vanoli Cremona
06-05-2018
Vuelle Pesaro
Reyer Venezia

SERIE A – Classifica

Classifica Squadre Played Vittorie Sconfitte Punti
1 Olimpia Milano 29 22 7 44
2 Reyer Venezia 29 22 7 44
3 Germani Brescia 29 20 9 40
4 Scandone Avellino 29 19 10 38
5 Aquila Trento 29 18 11 36
6 Pallacanestro Varese 29 16 13 32
7 Virtus Bologna 29 15 14 30
8 Pallacanestro Cantù 29 15 14 30
9 Dinamo Sassari 29 14 15 28
10 Vanoli Cremona 29 14 15 28
11 Auxilium Torino 28 12 16 24
12 Pallacanestro Reggiana 28 11 17 22
13 New Basket Brindisi 28 9 19 18
14 Pistoia Basket 29 9 20 18
15 Vuelle Pesaro 29 8 21 16
16 Capo d’Orlando 28 6 22 12

Seguici su Facebook

Sponsor
Pistoia Sport

CHI SIAMO | REDAZIONE | PUBBLICITÀ | CONTATTI | COMUNICATI | COLLABORA | ARCHIVIO

Copyright © 2018 Pistoiasport.com
Testata giornalistica n. 4 iscritta al tribunale di Pistoia il 20/04/2012 | Editore: Associazione Culturale Pistoia Sport
Sviluppo web: Your Media Way

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com