Connect with us

Basket / 1^ Divisione

Prima Divisione basket, conclude bene il girone di andata La Ricameria Wolf Basket

Alessandro Pagani (foto Facebook)

Nel campionato di prima divisione di basket La Ricameria ottiene la prima vittoria del 2019, mentre i titani di Casalguidi perdono ancora. E Branchetti si dimette


VICOPISANO – LA RICAMERIA WOLF BASKET (17-8; 35-19; 47-35)

Il 2019 sembrava non essere partito al meglio con la sconfitta in trasferta a Vicopisano. Panchina corta, poca intensità e poca costanza sul campo hanno determinato le sorti della partita che finisce 65-47 per i padroni di casa.

IL TABELLINO
La Ricameria Wolf Basket: Mangialardi, Simoni 13, Pagani 6, Franchi 6, Bonacci 2, Perrotta 3, Maka 7, Amerighi 8, Gerini 2.All. Chiti

LA RICAMERIA WOLF BASKET – MEDICEA BASKET 83-58 (21-12; 43-26; 69-37)

I ragazzi di Chiti si sono riscattati nell’appuntamento casalingo, disputato il giorno di Epifania contro Medicea Basket. La Ricameria ha preso vantaggio già nel primo quarto ed è riuscita a mantenerlo ed incrementarlo nel corso della partita. Ha disputato la sua prima partita in maglia La Ricameria l’ultimo acquisto del Wolf Basket, Sansone Crescenzo.
La Ricameria Wolf Basket chiude il girone di andata a 8 punti e probabile quinto posto, ma dipende da alcune partite ancora da disputare.

IL TABELLINO
La Ricameria Wolf Basket: Mangialardi 2, Giannetti 8, Massaini 2, Simoni 10, Pagani 7, Franchi 5, Vajk 20, Bonacci 2, Nardi 8, Perrotta 10, Amerighi 1, Sansone 8.

TITANUS BASKET – PALLACANESTRO VALDERA 43 – 48 (17-15, 29-25, 34-34).

Crisi di risultati e crisi tecnica al Titanus. Nuova sconfitta subita ad opera di Valdera, compagine penultima in classifica, e cambiamento nella conduzione tecnica del Titanus alla vigilia della partita: Branchetti, alla luce dei risultati negativi, si dimetteva con conseguente passaggio della guida tecnica al viceallenatore Emiliano Tribuzi. Dopo un inizio positivo con Titanus a condurre 13-5, grazie ai contropiedi innescati dai recuperi di Poggialini e Giorgi e conclusi da Moutou, gli ospiti recuperavano lo svantaggio con tre triple chiudendo la prima frazione sul -2. Nella seconda frazione Titanus  cercava di scappare portandosi con due triple di Toninelli al 17′ sul 26-19, ma gli ospiti, sempre con una serie di triple (alla fine saranno ben otto), paravano il tentativo di fuga contenendo lo svantaggio sul – 4 al riposo lungo. Nella terza frazione Titanus realizzava solo 5 punti con i due piazzati di Diop ed il libero di Giorgi, confermando l’ormai cronica difficoltà a sviluppare trame offensive efficaci (con percentuali di tiro dal campo del 28%) e consentendo così a Valdera di concludere  la rincorsa sulla sirena sul 34 pari. Nell’ultima frazione la squadra ospite dimostrava maggiore convinzione, tanto da passare a condurre 41-36 a tre minuti dalla fine. Titanus riusciva con un ultimo sforzo a recuperare lo svantaggio portandosi sul 43 pari. Valdera giocava, però, con lucidità gli ultimi possessi e trascinata da Lupori (autore di 10 punti nell’ ultima frazione) si aggiudicava l’incontro approfittando dello scoramento dei pistoiesi che negli ultimi minuti non riuscivano più a trovare la via del canestro.

IL TABELLINO
TITANUS: Poggialini 4, Bernardi 3, Boni 5, Cecchi, Moutou 12, Toninelli 8, Giorgi 3, Diop 8, Ciacchini, Melani.
VALDERA: Terreni 2, Panicucci 2, Scalessi 4, Testi n.e., Luperini 18, Balducci D., Balducci G. 9, Barnini 2, Tognoni, Nannicini 9, Bertagni 2.

  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La redazione di Pistoia Sport è composta da un manipolo di valorosi giornalisti e giornaliste che provano a raccontarvi le vicende della Pistoia sportiva e non solo con lo stesso amore con cui le nonne parlano dei nipoti dalla parrucchiera.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 11 =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com