Connect with us

Calcio / Promozione

Lampo, un’istantanea prima della sfida alla Pontremolese: parla Agostiniani

Riavvolgiamo il nastro analizzando l’ultimo momento della Lampo in vista della gara di domenica 9 dicembre contro la capolista Pontremolese. Agostiniani: «Cercheremo di far valere le nostre qualità. Hanno valori importanti e non sono in testa per caso»

La Lampo si è fermata: a Calenzano, infatti, gli azzurri sono stati fermati sull’1-0 dai locali dell’Athletic Calenzano, in gol con Cerretini al 33’ (sfruttando un’indecisione del portiere ospite Pannocchia). Un ko – il terzo stagionale – che arriva a soli due turni di distanza dalla brutta sconfitta per 4-2 di Montespertoli. Tra i due scivoloni la roboante vittoria de “I Giardinetti” sul Tempio Chiazzano, regolato con quattro gol.

Tre punti in tre partite che certo non possono bastare ad una compagine che punta al passaggio di categoria. Davanti, infatti, la Pontremolese continua a macinare vittorie allungando il divario sulle inseguitrici: con 26 punti, gli apuani comandano il tabellone sei lunghezze sopra Maliseti, Lampo e Larcianese, appollaiate a quota 20. 

Un divario significativo che deve essere colmato al più presto, ben prima che la Pontremolese sfugga alla vista e si faccia imprendibile.

La squadra di mister Agostiniani ha bisogno di ritrovare la retta via, inanellando qualche risultato positivo senza passi falsi a fare da contorno. E quale migliore occasione per lasciarsi il momento di flessione alle spalle, se non lo scontro diretto contro la Pontremolese programmato per domenica 9 dicembre (ore 14:30)?

Nel dodicesimo turno di Promozione Girone A, infatti, gli azzurri ospiteranno allo stadio “I Giardinetti” di Lamporecchio la capolista Pontremolese, in un match fondamentale per stabilire le gerarchie del campionato e riaprire la contesa per il primo posto. Gli uomini di Agostiniani si avvicinano alla sfida con grande entusiasmo, consapevoli che un successo in questa gara darebbe nuovo slancio alla Lampo, restituendo quella positività che i ko di Calenzano e Montespertoli hanno perturbato.

LE PAROLE DI “AGO”

«Domenica abbiamo perso una partita che non dovevamo perdere – ha ammesso Riccardo Agostiniani – Un risultato positivo ci avrebbe traghettato alla sfida con la Pontremolese con un certo entusiasmo, ma così non potrà essere. Sicuramente non è stata una bella partita, resa ancora più difficile dalle pessime condizioni del terreno di gioco».

«Contro la Pontremolese cercheremo di far valere le nostre qualità – ha proseguito il tecnico azzurro – Ci aspetta una gara difficile contro una squadra che non si trova al comando della classifica per caso: hanno dei valori importanti. Alla buona squadra dello scorso anno sono stati aggregati tre o quattro giocatori di un certo livello, facendo fare a tutto il collettivo un gran bel salto di qualità».

«Salvo imprevisti, dovrebbe essere della partita anche Dragomanni – ha concluso Agostiniani – Già da un po’ di tempo è tornato ad allenarsi col gruppo, nonostante le sue condizioni fossero ancora acerbe per essere convocato».

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Studente di Beni Culturali all'Università di Firenze, amante del calcio e dello sport in generale. Scrivere è una passione e un gioco, la domenica allo stadio un vizio che non ha il coraggio di togliersi.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 12 =

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com