Connect with us

Rugby

Rugby, un anno da incorniciare per gli Orsi di Pistoia

Per il Rugby Pistoia i bei risultati prima e la nuova casa poi hanno decisamente alimentato il buon umore. Il presidente Taiani: «Tutti segni che la società ha lavorato bene»

Il 2018 è stato senza dubbio un anno da ricordare per il Rugby Pistoia: gli Orsi della palla ovale hanno infatti trovato definitivamente casa nell’impianto di Chiesina Montalese e sono entrati nel nuovo anno da primi in classifica nella poule 1 di Serie C regionale, dopo aver vinto proprio sul campo di casa un tiratissimo scontro diretto contro il Rugby Lucca.

E adesso i biancorossi di coach Edoardo Frascino guardano tutti dall’alto dei propri 30 punti, con l’accesso alla poule promozione già in cassaforte con due giornate d’anticipo.

«La vittoria contro i lucchesi ha rappresentato una chiusura dell’anno col botto – ha concordato il presidente Gianluca Taiani – abbiamo passato delle feste tranquille e adesso abbiamo ripreso a lavorare in vista dei prossimi impegni (la squadra tornerà il campo il 20 gennaio, ndr). Abbiamo raggiunto più in fretta del previsto i primi obiettivi che ci eravamo prefissati – ha proseguito – rispetto al 2017 sono cambiate tante cose in meglio e la svolta principale è stata l’assegnazione del campo di Chiesina Montalese, che ci ha permesso di metterci alle spalle tutti i problemi a cui dovevamo far fronte quando giocavamo al Turchi prima e a Pistoia Ovest poi. La struttura è migliore, la squadra può allenarsi in tranquillità, i genitori del settore giovanile sono contenti: tutti segni che la società ha lavorato bene».

E adesso si può guardare al futuro con ottimismo: «Abbiamo in mano una gestione di 8 anni, ora mi aspetto una crescita economica – ha spiegato il numero uno – le condizioni per progetti importanti a medio e lungo termine ci sono tutte».

Non nell’immediato però: in caso di promozione, infatti, l’accesso alla serie C nazionale sarebbe bloccato per la mancanza di alcune formazioni giovanili. «Noi puntiamo a fare il massimo e magari a vincere il campionato – ha chiarito – poi è vero, resta sempre il problema di completare il settore giovanile, ma i nostri prossimi passi andranno proprio in quella direzione. È logico che serviranno investimenti di un certo tipo e per farli dobbiamo mettere le basi giuste a livello finanziario – ha aggiunto – mentre sportivamente abbiamo già dimostrato di poter competere ad alti livelli».

Con Edoardo Frascino saldamente al timone: «La mano dell’allenatore si vede: c’è stata qualche incertezza nel primo anno tra nuove idee e nuovi schemi, ma ero sicuro che si arrivasse alla quadratura del cerchio. Ora i meccanismi sono oliati e la squadra gioca bene – ha concluso Taiani – il pubblico si diverte e aumenta di giornata in giornata».

  • 66
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La redazione di Pistoia Sport è composta da un manipolo di valorosi giornalisti e giornaliste che provano a raccontarvi le vicende della Pistoia sportiva e non solo con lo stesso amore con cui le nonne parlano dei nipoti dalla parrucchiera.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × quattro =

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com