Connect with us

Basket / Serie B

Serie B Basket, Montecatiniterme battuto in casa da Pavia

Dopo tre sconfitte consecutive, Montecatiniterme Basketballnon riesce a rialzare la testa nemmeno nell’ultima gara del 2018: al PalaTerme vince l’Omnia Pavia per 78-85 nella penultima d’andata di Serie B Basket

Finale di 2018 amaro anche per il Montecatiniterme Basketball, che incappa nella quarta sconfitta consecutiva cedendo al palaterme contro Pavia per 78-85.

seguono aggiornamenti…

>> CLASSIFICA <<

IL PREVIEW:

L’ultima partita del 2018 vede Montecatiniterme Basketball affrontare l’Omnia Pavia, penultima giornata del girone di andata, nel match che si giocherà domenica al Palaterme (inizio ore 18, arbitri Berger e Barra). Una partita tutt’altro che semplice per una squadra rossoblù reduce da tre sconfitte consecutive e che vuol chiudere l’anno nel miglior modo possibile, ritrovando una vittoria che sarebbe importantissima per la classifica e il morale. “Affrontiamo una squadra che non vale assolutamente la classifica che occupa – analizza Giacomo Cardelli, primo assistente di coach Tonfoni – una squadra fisica e talentuosa, che ha chili e centimetri distribuiti in tutti i ruoli. Senza dubbio non ha espresso tutto il potenziale di cui dispone, e ci troviamo davanti ad una partita pericolosa. Di Bella è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni, la carriera parla per lui; Iannilli ha giocato in A2 fino a poco tempo fa, è un lungo talentuoso che occupa bene l’area. Mascherpa, Manuelli, Spatti e Benedusi sono giocatori di grande tecnica e qualità, ai quali si è aggiunto da due partite Torgano, che ha iniziato la stagione in A2 a Biella“. Una sfida quindi ricca di contenuti e dall’alto coefficiente di difficoltà, contro una squadra che si trova a inseguire (10 punti contro 12) e che in trasferta ha vinto due volte su sette. “Vengono da due sconfitte consecutive e vorranno certamente rilanciarsi – prosegue Giacomo – ma noi abbiamo assolutamente bisogno di una vittoria. Sarà fondamentale per noi limitare la loro fisicità (in primis Iannilli) e vincere ogni “battaglia” uno contro uno per limitare al massimo le rotazione difensive e non far accendere i loro tiratori. Altro importante campo di battaglia saranno i rimbalzi, dovremo tenere botta e non concedere extrapossessi. In attacco la ricetta è imporre il nostro ritmo e correre ogni volta che possiamo, rischiando magari qualche palla persa ma provando a mettere in difficoltà una squadra che non fa del ritmo il proprio punto di forza. Giocare il meno possibile a difesa schierata potrebbe essere la chiave per una vittoria che per noi sarebbe, come hoi già detto, importantissima“. Nel corso della gara verrà consegnato un premio speciale a Massimo Masini, come simbolo per il suo ingresso nella “Hall of Fame” rossoblù.

  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La redazione di Pistoia Sport è composta da un manipolo di valorosi giornalisti e giornaliste che provano a raccontarvi le vicende della Pistoia sportiva e non solo con lo stesso amore con cui le nonne parlano dei nipoti dalla parrucchiera.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − uno =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com