Connect with us

Basket / Serie A

Sidigas Avellino-Pistoia Basket, i precedenti in terra irpina

Ariel Filloy in maglia Pistoia, durante la sfida playoff contro Avellino del maggio 2016

Ultima giornata del girone d’andata: dopo la fondamentale vittoria contro Varese, il Pistoia Basket cerca l’impresa al PalaDelMauro, dal quale non è mai uscito con i due punti

La Sidigas Avellino è la squadra più in forma del campionato. Anche più di Milano, alla quale i “Lupi” hanno rifilato due giornate fa la prima sconfitta stagionale entro i confini italici. Dopo la batosta rimediata a Trieste (-46) e l’addio a Norris Cole, la squadra allenata da Nenad Vucinic ha infilato sei successi consecutivi fra Serie A e Champions League.

Una striscia che non può non preoccupare il Pistoia Basket, che farà visita alla Scandone nel prossimo turno. Una vera e propria impresa quella che tenteranno i biancorossi, anche alla luce dei trascorsi in terra irpina. Basta pensare che su sette precedenti disputati al PalaDelMauro, Avellino è sempre arrivata al traguardo con le braccia alzate.

I nostri infatti hanno solo sfiorato il colpaccio. Soprattutto nei primi due confronti, nei quali Pistoia non ha assolutamente sfigurato, arrendendosi nel finale (-5 nella stagione 2013-14, -4 in quella successiva). Combattuto anche il match risalente al terzo anno dei biancorossi in Serie A, con Avellino a chiudere però con un relativamente tranquillo 84-76. Lo scarto fra le due squadre si dilata ulteriormente nei playoff dello stessa stagione: la truppa di Vincenzo Esposito viene travolta nei primi due atti di quella serie (93-76 in gara 1, 83-70 in gara 2) che gli irpini si aggiudicano per 3-0.

Un trend che è proseguito anche nelle ultime due uscite del Pistoia Basket al PalaDelMauro. Tremendo il k.o. patito nello scorso campionato, con la Sidigas a dilagare fino al +30 del 40′ (101-71). Ingannevole invece il punteggio della partita dell’annata precedente, quando Moore e compagni riuscirono a tenere la testa avanti per più di trenta minuti. Presentatisi con sei punti di vantaggio all’alba dell’ultima frazione, i biancorossi però crollarono letteralmente, subendo un parziale di 34-12 per l’83-67 finale.

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Onesto praticante e attento osservatore del mondo della pallacanestro, è laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bologna e collabora con Quotidiano Nazionale e Pistoia Sport.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Seguici su Facebook

Sponsor
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com