Connect with us

Volley

Centro tecnico territoriale Monsummano: l’Under 14 vince il “Volley Cecina Cup”

L' under 14 del Centro Tecnico Territoriale Monsummano festeggia la vittoria del Volley Cecina Cup

Il Centro tecnico territoriale Monsummano supera in finale Siena (2-0). Giulia Caseti miglior giocatrice della manifestazione

Un vero trionfo per il Centro tecnico territoriale Monsummano alla 18^ edizione del “Volley Cecina Cup” – “Coppa Banca Cras”, “Coppa Arizona Lavanderia” – che si è giocato il 3 e 4 gennaio negli impianti sportivi della cittadina in provincia di Livorno. La formazione Under 14 ha dimostrato ancora una volta le sue grandi qualità iscrivendo il proprio nome nell’albo d’oro della rassegna nazionale. Con Giulia Caseti tra l’altro eletta miglior giocatrice della due giorni. Un’affermazione fortemente voluta contro avversari di alto livello. E dire che il torneo era iniziato male per le termali guidate da Cesare Arinci con team manager Sergio Bechini: nella prima gara subito una sconfitta contro Igor Novara, un 2-1 che ha forse scosso le biancoblù, da quel momento inarrestabili. Soltanto vittorie da lì in avanti nella competizione. A cominciare dal 2-1 rifilato alla robusta selezione di Roma, che conquista il primo set ma poi deve arrendersi alla ritrovata verve e cattiveria agonistica del Ctt, con un testa a testa al cardiopalma nel terzo parziale chiuso in proprio favore 15-14. Nel successivo match vittoria facilissima su Nottolini Capannori, liquidato 2-0 senza troppa fatica. A questo punto in semifinale la rivincita con Novara: Monsummano gioca al meglio le sue carte vincendo 2-1, lasciando sempre alle avversarie il primo gioco per poi trovare la giusta reazione e chiudere la contesa conquistando l’accesso alla finalissima. All’atto conclusivo e più importante il Centro tecnico territoriale non si fa trovare impreparato: schiaccia le pari età di Siena 25-5 nel primo set e, dopo aver sofferto più del dovuto nel secondo parziale, trova l’allungo per chiudere 25-20 lo score e 2-0 il risultato. Un trionfo che forse non era nei pronostici della vigilia ma di sicuro non inaspettato per il livello del gruppo Under 14.

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 16 =

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com